Utente 549XXX
Salve sono un uomo di 38 anni.
Da oltre tre anni frequento una ragazza: ci amiamo moltissimo. I primi due anni sono stati sessualmente sbalorditivi, con una frequenza di rapporti di circa 3 a settimana. Tutti sempre senza preservativo e a qualunque ora, in qualunque posto! Prestazioni mai avute! I nostri rapporti erano sempre senza preservativo in quanto lei assumeva la pillola. Ed era meraviglioso perché sentivo cose incredibili. Purtroppo Da circa un anno lei ha interrotto la pillola e mi costringe a mettere il preservativo. Ovviamente il rapporto non è piu lo stesso perché lei prima durante e dopo chiede continuamente se lo indosso, se è integro, togliendo alla coppia la spontaneità che ci contraddistingueva. Quando inziamo il pene è in erezione, poi metto il preservativo e quando metto lei sopra e io sotto si affloscia (come se nn sentissi più nulla). Infatti Adesso le prestazioni sono piccole, sporadiche e soprattutto capita che pur essendo eccitato non riesco a mantenere più l’erezione....tipo 30 secondi e poi si affloscia....spesso per terminare o per non afflosciate devo fare la posizione da dietro: l’unica che mi fa mantenere l’erezione. Ovviamente è necessario un consulto medico, ma su per giù ho problemi di disfunzione erettile?

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la scelta del metodo contraccettivo dovrebbe essere condivisa.Nel vostro caso,mi sembra che sia imposta,rompendo l'equilibrio che si era creato negli anni precedenti.Credo che un intervento sinergico tra ginecologo ed andrologo,possa far sì che si possa giungere ad una soluzione diversa,ancorché efficace,ammesso che l'adozione del profilattico sia sicura.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it