x

x

24 anni ed erezione incompleta

Classico, lubrificante, ritardante, ultra sottile, extra large, aromatizzato: 👉quale preservativo scegliere?

Gentilissimi dottori, (potete leggere privatamente i miei dati riguardanti età/peso/altezza)
Ahimè ho difficoltà a raggiungere una completa erezione. Mi spiego meglio, sia durante l'attività sessuale col partner (con cui c'è coinvolgimento), sia durante i miei momenti intimi personali, il pene non arriva mai ad avere una erezione "totale", avendo anche ovvie difficoltà di penetrazione.
A pene flaccido riesco a scoprire completamente il glande, quando raggiungo l'erezione a 3/4 per così dire invece faccio fatica e si scopre fino a metà.
In tenera età sono stato operato di variocele bilaterale, ma mi è stato detto che questa cosa non dovrebbe influenzare la difficoltà di avere una erezione soddisfacente.
Anche le erezioni spontanee per così dire si "fermano a metà".
L'eiaculazione invece è sempre soddisfacente.
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28.9k 640 1
Caro Utente,credo che sia opportuno approfittare di tale disagio sessuale per consultare uno specialista reale,al fine di non alimentare banalità e fantasie penalizzanti.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

La disfunzione erettile è la difficoltà a mantenere l'erezione. Definita anche impotenza, è dovuta a varie cause. Come fare la diagnosi? Quali sono le cure possibili?

Leggi tutto