x

x

Potenza erezione

Quanti tipi di preservativi esistono? 👉Scegli il più adatto a te!

Salve dottori, ho 22 anni sono fumatore e da circa 2/3 mesi non sento piu il pene come prima. Erezioni mattutine assenti o scarse. Tutto nacque da una sera in cui il mio pene non era in erezione come al solito ho provato con la masturbazione ad alzarlo perche prima bastava davvero un tocco ma niente da fare. Nel mentre conosco una ragazza. Da circa due mesi e mezzo, ovvero, da quella sera, non lo sento piu come prima. Prima mi bastava un pensiero o guardare una foto che mi eccitavo ora invece solo con la masturbazione ho un erezione accettabile che non è fortissima. Con la mia ragazza (a sua detta faccio sempre il mio lavoro), pero anche li ho notato che prima per esempio se sapevo di dover fare del sesso arrivavo gia carico, ora arrivo scarico e si carica dopo. Visita andrologica ok regolare vascolarizzazione pene a riposo. Emocromo, PSA, Tiroide, Urine e urinocoltura va bene.
Aon stato da un urologo prima dell’andrologo che mi ha prescritto Sildenafil 25 e non ho notato differenze nel fare sesso con o senza farmaco.
Ho 3 domande da porvi:
- Come mai non ho piu erezioni mattutine?
-La psiche puo far variare questa potrnza dell’erezione?
Come mai con o senza farmaco non ho notato differenze?
L’andrologo ha scritto nel referto possibile causa coitale, cosa significa?
Grazie per l’aiuto


-
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.5k 1.2k 1.1k
Gentile lettore,

sulla diagnosi, fatta dal collega, è bene che a lui chiede ulteriori delucidazioni perché il termine "possibile causa coitale" poco a noi dice; forse lei ha letto o capito male il referto.

Alle sue questioni poi possiamo dirle che la psiche può anche inibire le erezioni mattutine ed annullare l'attività anche dei comuni farmaci vasodilatatori che noi andrologici a volte indichiamo.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-nel-trattamento-della-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/5167-10-consigli-per-mantenere-la-tua-erezione.html

https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

La disfunzione erettile è la difficoltà a mantenere l'erezione. Definita anche impotenza, è dovuta a varie cause. Come fare la diagnosi? Quali sono le cure possibili?

Leggi tutto