Utente 573XXX
Salve a tutti i colleghi medici.

In rete si trovano opinioni discordanti circa il potere fecondante del liquido pre seminale.

In questo forum, i colleghi medici (sono un biologo) ne difendono invece la teoria che non ha capacità fecondante.

Mi sono dedicato per cultura personale a reclutare alcuni soggetti miei conoscenti e a raccogliere tale liquido mediante stimolazione manuale del pene ed analizzato al momento al microscopio per verificarne eventualemnte la presenza di spermatozoi.

Dalla mia analisi ho riscontrato in alcuni campioni la presenza di rari spermatozoi ma totalmente immobili.

Premettendo che tutti i soggetti non hanno avuto alcuna ieaculazione nei 3 giorni precedenti alla raccolta, quindi il mio quesito è: tali spermatozi che non dovrebbero ritrovarsi (seppur immotili) perchè li ritroviamo?

Inoltre, sarebbero in grado di fecondare in caso di rapporto non protetto?

Inoltre, alcuni miei amici hanno posto a me questa domanda: se prima di un rapporto nell'indossare il preservativo avendo magari le mani sporche o inumidite di tale liquido, si rischia una gravidanza indesiderata?

Grazie ai colleghi che vorranno rispondermi

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

mi sembrano tutte fantasie
uno spermatozo per fecondare un ovocita deve essere vivo (mobile) e da solo non riesce a penetrare fino alla membrana dell'ovocita, perforarla e determinare una fecondazione
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 573XXX

Gentile Dottore, grazie mille per la sua risposta . Ora le chiedo : ma dall’analisi microscopica da me effettuata , tali spermatozoi immobili perché sono presenti ? Teoricamente tale liquido , in assenza di eiaculazioni precedenti non dovrebbe contenerne e quindi anche se presenti (immobili) non sono neanche in grado di fecondare