Utente 574XXX
Buongiorno, dopo questa aprirò un'altra discussione.
Sono un ragazzo di 27 anni.
L'unica cosa che vorrei sapere ora per mettermi l'anima in pace in ogni caso e non farmi divorare da questo dubbio che mi accompagna da circa 2 anni è se IN GENERALE è realmente possibile GUARIRE e quindi non ricorrere mai più all'ausilio di farmaci, integratori, ecc per ottenere di nuovo l'erezione.
Premetto che soffro di disfunzione erettile da circa 3-4 anni, non so ancora se sia su base psicogena oppure organica (il mio andrologo dopo un primo consulto è arrivato alla conclusione che la mia DE è prevalentemente su base psicogena e in più potrebbe esserci qualche problemino lieve a livello organico), ora sono in cura da un andrologo/urologo da circa 3 mesi.
A prescindere dalla mia condizione che vi ho solamente accennato (e ripeto, aprirò una nuova discussione per parlarvene molto più approfonditamente con gli esami ormonali e tutti i dati nel dettaglio), vi chiedo nuovamente: ci sono casi documentati di ragazzi/uomini che è sono riusciti a guarire dalla disfunzione erettile dopo averne sofferto più o meno per il mio stesso periodo di tempo?
Purtroppo trovo solo discussioni in cui si parla di DE ma nessun caso documentato o nessuna testimonianza di uomini che sono riusciti a sconfiggerla.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sì ogni andrologo può indicarle "casi documentati di ragazzi/uomini che sono riusciti a guarire dalla disfunzione erettile dopo averne sofferto più o meno per il suo stesso periodo di tempo..."

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/5167-10-consigli-mantenere-erezione.html

https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 574XXX

Dr Beretta La ringrazio infinitamente per la risposta e per gli articoli che mi ha allegato, li ho già letti svariate volte nel corso di questi mesi e credo di essermi fatto una cultura abbastanza forte su questi argomenti.

Riuscirebbe gentilmente ad indicarmi persone che hanno superato questa problematica e che ad oggi hanno un'erezione e un'attività sessuale finalmente libera da vincoli farmacologici e/o terapeutici (e che chiaramente non hanno fatto ricorso alla protesi peniera)? Insomma, contatti di ragazzi/uomini che hanno superato brillantemente questa problematica.

In alternativa, mi indicherebbe gentilmente un forum o una discussione in cui ci sono testimonianze dirette di persone che sono riuscite a superare brillantemente questa problematica?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come può ben comprendere non posso nel modo più assoluto indicarle pazienti con problemi sessuali anche se risolti.

Su forum o discussioni in internet purtroppo forse lei è più esperto di me nell'individuarli e nel ricercarli.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 574XXX

Dr Beretta sono mesi e mesi che leggo tutte le discussioni di tutti i forum su questo argomento ma fin ora non ho trovato una singola persona che documenti di aver risolto il problema. Vabbè saranno mie paranoie, La ringrazio nuovamente per la risposta.