Come risolvere il mio problema di erezione?

Salve a tutti sono un ragazzo di 24 anni, ho sempre avuto problemi nella sfera sessuale... nel senso, 3- 4 anni fa avevo una ragazza e quando lo facevamo ho sempre avuto dei problemi di erezione nel senso che mi si ammosciava e anche sul più bello l'erezione calava.

In tutto nella mia vita credo di aver avuto solo 3 4 rapporti sessuali almeno 3 4 anni fa (pene - vagina) con gli anni ho evitato di avere rapporti sessuali anche perché sapevo di questo mio problema. Ho solo fatto rapporti orali o manuali. Può essere anche il fatto che non sono più attivo sotto l'aspetto sessuale pene vagina a darmi questi problemi?

Ho sempre avuto questa erezione a metà e quando ho provato a fare sesso con una nuova ragazza che mi piace molto l'erezione da met@ é passata a nulla. Sono giorni che il mio pene non riesce ad alzarsi nemmeno quando sto da solo a casa con stimolazione visiva e manuale.

Niente.

Proprio zero.

Preciso che quando riuscivo a masturbarmi la mia erezione non era mai totale ma diciamo a metà.

Negli anni ho avuto solo rapporti orali e manuali, ma da qualche mese sto con una ragazza che mi piace e non riusciamo a farlo perché il mio pene non c'è la fa nel senso che o non si alza proprio o si alza poco e dopo 10 secondi l'erezione svanisce.

Voglio precisare che soffro di colon irritabileda una vita e di prostatite.

Le evacuazioni che ho sono tutte incomplete nel senso che non mi libero di tutte le feci.

Questo colon irritabile mi sa che mi provoca un prolasso al livello del retto e penso può un prolasso rettale causare problemi di erezione?

Riguardo la prostata 1 mese fa sono stato da un urologo che mi ha trovato questa prostatite perché sentivo dolori al livello del perineo quando finivo di urinarie e volte quando ancora riuscivo a masturbarmi all'eiaculazione.

Mi ha messo di lato e ha introdotto la mano e ho sentito un gran dolore.

Domanda ma può un urologo mettendo la mano nel retto trovare un prolasso se ce l'ho?

Mi ha detto che la prostatite era probabilmente causato dal mio colon gravemente irritato.

Mi ha dato le supposte topster che ho preso per 5 giorni e ancora oggi sto prendendo juflus capsule molli dopo il pasto principale.

Inoltre vedendo i miei problemi di colon mi prescrisse anche debridat che poi non ho preso e vls3 che nemmeno ho preso più perché sti due farmaci mi facevano soffrire di una grande stitichezza.

Adesso non so cosa fare il mio pene non era mai stato così flaccido.

Preciso che é da una vita che al mattino quando mi sveglio non ho erezionii.

Aggiungo che bevo molto caffè é un problema data la mia scarsa salute?
L'unico farmaco che sto prendendo é questo juflus capsule molli può causare disfunzione erettile?

Ho prenotato una visita da un andrologo sessuologo... Avete consigli da darmi?
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,credo che,per non ingenerare confusioni,sia corretto attendere la diagnosi andrologica a 360 gradi.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzi tutto grazie dottore per la disponibilità e per avermi risposto. Volevo chiedervi se é possibile 2 cose.. sto prendendo queste juflus capsule molli ogni giorno da quasi 2 mesi dopo il pasto principale potrebbero causare disfunzione erettile? Poi volevo chiedervi siccome nel ambito sessuale ho poca esperienza ed erano anni che non tiravo tutto il pene giù scoprendoolo visto che ho avuto pochissimi rapporti e tanti anni fa, negli anni non mi sono mai curato di scoprire il glande e lavarmi. Ieri ci ho provato ma quando tocca l'acqua sento che mi da fastidio forse proprio perché ho molta sensibilità non avendolo scoperto quasi mai. secondo lei lavando il pene sempre solo esternamente mai internaanente ha potuto causare questa disfunzione? Io ci sto provando a lavarmi ma avverto fastidio.. Sono solo un paio di giorni che sto tirando il prepuzio giù fino a poca tempo fa mi faceva quasi impressione.. La ringrazio
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore ho svolto la visita dall'andrologo sessuologo che mi ha detto di avere questo filetto che ancora non é caduto ma non é ciò che non comporta il mio deficit erettile. Per lei é vero? Mi ha prescritto Proviron compresse e erectosan bustine a cosa servono? Sono efficaci per l erezione? Giovedì farò esami sempre da lui per vedere l'afflusso di sangue al pene. Cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore ho fatto l'ecografia del pene: pene di forma e volume nella norma, non evidenti alterazioni a carico del pene, presenza di frenulo corto.

Ecodoppler penieno basale
Non reperite le arterie cavernose del pene

Ecodoppler penieno basale

Flusso arterioso (arterie cavernose del pene)
Velocità max: 28,23 cm al max secondo
( Valori normali >25 cm/sec)
Presenza di deflusso venoso 15.67
(Valori normali = assenza di deflusso)


Il dottore pensa sia ansia voi cosa suggerite?

Grazie
[#5]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
....segua i consigli dello specialista reale.Le perplessità che ha possono essere condivise ma il collega che l'ha visitata ha un notevole vantaggio nei nostri riguardi che potremmo solo ipotizzare un quadro clinico di per se non molto chiaro. Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6]
dopo
Utente
Utente
ll mio dottore é un andrologo sessuologo, ma ho come il sospetto che in questi risultati mi abbia trovato qualcosa di molto grave e non voglia dirmelo per mortificarmi. Per lei questi esiti dell'ecocolodropper sono buoni o pessimi? Inoltre mi ha prescritto Proviron e erectosan sono efficaci per lei? Cordialità.
[#7]
dopo
Utente
Utente
So già di avere problemi alla tiroide e un nodulo che sto verificando il da farsi coi dottori. Ma per il resto? Questi valori ormonali possono influenzare la mia disfunzione erettile?


TSH: risultato: 3,829 uiU/ ml. Valori normali: 0,350 - 4,940

AB antitireoglobulina risultato: 252, 96 UI/ml valori normali fino. A 4,1

AB antimicrosomitiroidei
Radioimmuogia esame ripetuto risultato: 3.284 UI/ml valori normali: fino a 100

17 beta estradiolo risultato 12,0 pg/ml valori normali 11-44

LH ormone leutenizzante risultato: 2,21 mUi/ml valori normali : 0,57 - 12,7

FSH ormone follicolostim risultato : 1,16 mui/ml valori normali : 0,95 - 11,95

Prolattina: risultato : 6,74 ng/ml valori normali: 3,46 - 19, 40

Testosterone totale sangue risultato: 377, 9 ng/dl

SHBG risultato: 13,5 nmol/

valori normali 13- <15 anni 11, 2 - 98,2
15 - <17 anni 9,8 - 84,1
17- <19 anni 10,8 - 154,6
Adulti : 17,0 - 78,0

Questo Shbg un po basso? Bho non so neanche cosa sia.. Preciso che ho 24 anni
Grazie

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio