Iperico o griffonia contro depressione e eiaculazione precoce?

Buongiorno, per un po' di tempo ho preso un antidepressivo (sertralina) per risolvere due problemi: uno stato depressivo (non grave e legato anche a fobia sociale) e eiaculazione precoce.
Ora ho smesso e vorrei provare con qualche prodotto più naturale.
Il mio medico mi ha parlato di iperico e, leggendo, ho trovato notizie interessanti anche su griffonia e passiflora.
Domanda: potrei associare all'iperico una delle altre erbe o sono incompatibili?
In sostanza, se prendessi ogni giorno una pastiglia di iperico 0, 3% e una pastiglia di griffonia o passiflora al giorno, aumenterei l'efficacia della cura?
Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

non si pasticci e non chieda a noi, da questa postazione quale è la terapia mirata per rivolvere il suo problema sessuale.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Altri suggerimenti infine li può trovare anche nel mio libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro di Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, intanto grazie per la sollecita risposta. Credo però, di avere formulato male la domanda, lasciando sottintese alcune cose. I contenuti degli articoli che mi ha inviato mi sono più o meno noti. Per alcuni anni ho adottato una delle soluzioni proposte dagli articoli stessi, ovvero la sertralina, sfruttandone i cosiddetti effetti collaterali. Non grandi risultati, ma sicuramente un po' meglio. Da un po' ho voluto liberarmi da questa sorta di dipendenza da psicofarmaco, e al momento non prendo nulla. Chiedevo quindi solamente se certe erbe che vengono consigliate in alcuni articoli (veda per esempio:
https://www.ilmessaggero.it/salute/la_coppia/sesso_gli_andrologi_ecco_le_erbe_anti_flop_per_lui-4193833.html ) usciti anche recentemente sui giornali, siano effettivamente almeno in parte sostitutive di alcuni psicofarmaci o se invece siano solamente acqua fresca e effetto placebo. E' chiaro che non mi aspetto miracoli, sarebbe solo un tentativo... Non mi è chiaro cosa intende per "non si pasticci"...
Grazie ancora
saluti cordiali
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Intendo semplicemente che non è consigliabile il "fai da te" in presenza di queste problematiche sessuali, sempre particolari e complesse.

Senta o risenta ora in diretta il suo andrologo di fiducia.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio