Problemi libido, cause

Buonasera,

Sono un ragazzo di 35 anni e da circa un mese ho problemi di libido, anche stimolato non ho voglia di fare sesso - e di conseguenza non ho erezioni.
La cosa mi pesa un po', fino a poche settimane fa' avevo rapporti regolari con la mia compagna (2-3 a settimana) mentre da un mese a questa parte abbiamo avuto un solo rapporto, finito in modo molto sbrigativo in quanto non sono riuscito a trattenermi e sono venuto abbastanza velocemente.


Non mi sembra di avere infezioni/infiammazioni di qualche sorta al pene/genitali, sembra tutto nella norma.

L'unica cosa che posso dirvi è che un paio di settimane fa' (ma comunque dopo l'inizio del problema) ho avuto un forte mal di stomaco che mi ha costretto a casa per qualche giorno.
Secondo il mio dottore causato da ansia (non capisco il perché, non ne ho mai sofferto in vita mia).
Mi ha dato del Valpinax e del Malox - ho effettuato anche un elettrocardiogramma per escludere che fosse il cuore.


Oltre a questo, ogni tanto soffro di colite, anche in questo giorni ho mal di pancia - molto leggero e che non impatta assolutamente nella mia vita - in ambito sessuale non è mai stato un problema.


Finita l'emergenza coronavirus andrò sicuramente da uno specialista nel caso il problema persista.


Secondo voi, da cosa potrebbe essere causato il problema?
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,la disfunzione erettile non e' una malattia ma un sintomo.Alla sua eta',adulta,sarebbe opportuno riferirsi ad sessualita' vissuta,nella convivenza,piuttosto che sporadica,legata ad un incontro programmato,peraltro caratterizzata dall'ansia da prestazione che agisce negativamente sulla libido.Passata la bufera,ne approfitti per incontrare uno specialista.Cordialita'

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio