Spermiogramma e oligoastenoteratozoospermia

Buongiorno, vi riporto lo spermiogramma di mio marito dopo un anno di ricerca di un figlio.

DATI ANAMNESTICI ESSENZIALI
Giorni di astinenza: 3
Prelievo eseguito: in laboratorio
ESAME MACROSCOPICO VALORI DI RIFERIMENTO
Volume: 1, 68 mL > 1, 5 mL
pH: 7, 7 7, 2 8, 0
Aspetto: torbido Torbido
Coagulo alla raccolta presente Presente
Fluidificazione: completa dopo 30
min.
Tra 10-60 min.

Coaguli dopo fluidificazione: assenti Assenti
Viscosità: normale Normale (< 2 cm)
ESAME MICROSCOPICO
Concentrazione nemaspermica: 1, 2 Milioni/Ml > 15 Milioni/mL
Conta totale nell’eiaculato: 2, 0 Milioni > 39 Milioni
Spermatozoi totali con motilità
progressiva: 0 Milioni > 13 Milioni
Spermioagglutinazioni specifiche: assenti
Assenti
per spermioagglutinazioni specifiche si
intende che gli spermatozoi motili
aderiscono l’uno all’altro testa a testa,
coda a coda, o in modo misto, testa a
coda
Spermioagglutinazioni NON
specifiche: assenti Assenti per spermioagglutinazioni NON specifichesi intende l’aderenza tra loro di spermatozoi immobili, e quella degli
spermatozoi motili a filamenti di muco e ad altri tipi di cellule o a detriti.

Cristalli di spermina: assenti Assenti
Eritrociti: assenti Assenti
Leucociti: 2-3 a campo < 5
Cellule rotonde: 8-15 a campo < 5
Le cellule rotonde o round cells includono
le cellule epiteliali del tratto genito-urinario,
le cellule dell’epitelio prostatico e le cellule
della spermatogenesi
Cellule epiteliali di sfaldamento: rare Rare
Corpuscoli prostatici: assenti assenti
Test della perossidasi su striscia: negativo Negativo
Motilità totale alla 1a ora: 28 % > 50%
Motilità progressiva (PR) :
0 % > 32%
Lo spermatozoo si muove attivamente,
in modo lineare o in un ampio circolo,
indipendentemente dalla velocità.

Motilità NON progressiva (NP) :
28 % IM +NP < 50%
Comprende tutti i tipi di motilità in cui
non c’è progressione nello spazio,
movimenti che descivono piccoli cerchi
oppure quando l’onda flagellare riesce
appena a spostare la testa o quando si
osserva solo il movimento flagellare.

Immobili (IM):
72 % IM +NP < 50%
Nessun movimento
Motilità totale alla 2a ora: 20 % >30%
Forme tipiche: <2 % > 15%
( 5% secondo WHO, Vedi materiali e
metodi)
Forme immature e/o con residui
citoplasmatici:
2 % < 25%
Forme atipiche: >96 % < 70%
Anomalie osservate:
(ordinate in base alla frequenza)
Microcefalia
Macrocefalia
Testa amorfa
Testa piriforme
Acefalia
Testa a palla
Coda arrotolata
Collo angolato
Eosin test 34 % di forme vitali a 1h >55%
Consente di distinguere le cellule vive
dalle morte, le quali appaiono
specificamente colorate a causa del
danno di membrana
Test ipo-osmotico (swelling test) 38 % di forme vitali a 1h >55%
Esposizione degli spermatozoi a
soluzione ipoosmotica.
Se membrana
integra (spermatozoi vitali),
rigonfiamento della cellula per effetto
osmotico, effetto perso nelle cellule
non vitali.


Le mie domande sono:
i leucociti presenti nello sperma sono spia di un'infezione?
e le cellule tonde?
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

il problema non sta nei leucociti e nelle cellule rotonde ma soprattutto nel numero, nella motilità e nella morfologia degli spermatozoi di suo marito.

Che dice il vostro andrologo di fiducia?

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
ho omesso che abbiamo eseguito un primo spermiogramma a gennaio che presentava su per giu il medesimo quadro clinico(anche se erano appena 15 gg che aveva terminato una cura antibiotica)e una spermiocoltura negativa.Nel frattempo l'andrologo che ha visitato mio marito ed aveva riscontrato un varicocele di I grado, gli aveva suggerito un secondo spermiogramma dopo 3 mesi e esami del sangue per inibina B.l' fsh era già stato fatto ed era nella norma così come il cariotipo.l'inibina B è risultata altrettanto nella norma.
Da cosa può dipendere quindi tutto questo?
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

bisogna ripetere l’esame a distanza di circa 90 giorni dalla fine dell’antibioticoterapia.

Già fatte le valutazioni citogenetiche, cioè mappa cromosomica e ricerca microdelezioni del cromosoma Y?

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta.
Si il cariotipo è stato eseguito e a livello genetico è tutto nella norma.negativa la fibrosi cistica.
Cromosoma y nella norma.
Lo spermiogramma che vi ho sottoposto è stato eseguito dopo 4 mesi dalla cura antibiotica per questo ancora non riusciamo a venirne a capo di questa problematica.l'unica cosa migliorata da gennaio ad oggi è leggermente la motilità ,probabilmente con la cura di 3 mesi di arginina
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, qualcuno mi saprebbe dire dire a questo punto quali possono essere le cause?
[#6]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

mancano diverse valutazioni andrologiche: ecografie, valutazioni colturali di controllo, dosaggi ormonali e soprattutto, come le ho già detto, si deve avere a disposizione il paziente per fare un esame clinico obbiettivo diretto.

Sentite o risentite ora in diretta sempre il vostro andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#7]
dopo
Utente
Utente
BANDEGGIO GTG
RISOLUIZIONE BANDE 400
NUMERO DI METAFASI ANALIZZATE 16
CARIOTIPO 46,XY
RISULTATO CARIOTIPO MASCHILE NORMALE


G6pdh 127% >85 normale
PROLATTINA 12,0 ng/ml 2,0>13,0
LH 3,40 mUI/ml 1,2>8,6
FSH 5,47 mUI/ml 1,5>20,0
TESTOSTERONE 5,45 ng/ml UOMO : 1,7 >7,8
INIBINA B 203 pg/ml 25>325


CLAMIDIA
MYCOPLASMA GENITALIUM NEGATIVO
MYCOPLASMA HOMINUS NEGATIVO
GARDNERELLA VAGINALIS NEGATIVO
NEISSERIA GONHOARREA NEGATIVO
UREAPLASMA UREALYTICUM NEGATIVO
UREAPLASMA PARVUM NEGATIVO
TRICHOMONAS VAGINALIS NEGATIVO
CANDIDAS SPECIES NEGATIVO
[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore, le ho inviato le analisi ormonali, spermiocoltura del cariotipo,aspetto una sua considerazione
Grazie
[#9]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Fatta un’ecografia completa delle vie uro-seminali?

Una considerazione clinica finale mirata e precisa poi, come già dettole, richiede anche una valutazione clinica diretta.

Che dice il vostro andrologo di fiducia?

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#10]
dopo
Utente
Utente
NO HA ESEGUITO SOLO UNA VISITA DALL'ANDROLOGO ,PRIMA DELL'ULTIMO SPERMIOGRAMMA ESEGUITO POCHI GIORNI FA,DA CUI è RISULTATO UN VARICOCELE DI PRIMO GRADO AL TESTICOLO SINISTRO.
[#11]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Se desidera avere informazioni più dettagliate sul varicocele, questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,a seguito di una seconda visita dal nostro andrologo è stato riconfermato un varicocele di primo grado che non può x nulla influire sulla sua situazione attuale ed è stato prescritto per entrambi l'integratore Genante per 3 mesi e poi ripetere lo spermiogramma.
Si possono ottenere dei miglioramenti importanti con questo integratore?
[#13]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Non si escludono mai possibili miglioramenti, se l'indicazione terapeutica è mirata.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio