Gravidanza-fivet-ipoposia

Sono alla ricerca di una seconda gravidanza da oramai alcuni anni (4 circa).
La prima gravidanza a 25 anni di età per entrambi, è arrivata naturalmente.
Ci siamo rivolti a seguito di un aborto spontaneo dopo 2 anni di tentativi, a 2 specialisti diversi.

Il problema riscontrato ad oggi, solo dal secondo specialista, è una possibile ipoposia di mio marito.

Io ho effettuato tutta una serie di esami quali isteroscopia, isterosalpingografia, lavaggio delle tube, tamponi, flussimetria delle uterine ma tutto gli esami sono risultati nella norma.

Nel settembre 2018, appena dopo l'aborto, lo spermiogramma di mio marito riportava un volume di 2, 6 ml mentre nello spermiogramma del gennaio 2019 riporta un quantitativo pario a 0, 7 ml.

Il medico ad oggi ci ha consigliato di rivolgerci ad un centro di fecondazione per avviare la procedura FIVET, dopo 3 tentativi di gravidanza con stimolazione dell'ovulazione e monitoraggio.

Ci chiediamo in primis, da cosa possa essere causata questa possibile Ipoposia, visto che nessuno dei 2 specialisti ci ha consigliato di consultare un andrologo.
Può esserci qualcosa di serio dietro questa riduzione di liquido?
Può dipendere da un fattore mentale (stress, ansia)?

Seconda domanda, con questi valori di sperma si possa ottenere risultati con la FIVET.

Non vorremmo per l'ennesima volta fare tentativi a vuoto e magari arrivare in una clinica per la procreazione e sentirci dire che prima dobbiamo indagare sull'uomo.

Abbiamo già perso diverso tempo dietro medici che ci hanno sempre detto poco o qualcosa con il contagocce e sempre dopo svariate visite pagate profumatamente.

Grazie mille
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

prima di fare una diagnosi di ipoposia dobbiamo avere almeno due o tre esami che confermano il problema e valutare in contemporanea anche gli altri parametri del liquido semina di suo marito.

Se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si certo, mi pare ovvio.
Se le possono essere utili questi sono i valori degli ultimi 3 spermiogrammi.

Ottobre 2009
Astinenza 3 giorni
Volume 2,5 ml
Numero di spermatozoi 45 milioni ml
Spermatozoi totali in eiaculato 112 milioni
Ph 7,4
Agglutinazioni spontanee assenti
Motilità a 60 minuti
Movimenti progressivi rapidi 3
Movimenti lenti 3
Movimenti non progressivi 7
Motilità assente 80
Forme normali 7
Forme anomale 93
Ricerca batteri enterobacter aerogenes

Settembre 2018
Astinenza 2 giorni
Volume 2,6 ml
Numero di spermatozoi 20 milioni ml
Spermatozoi totali in eiaculato 52 milioni
Ph 7,3
Agglutinazioni spontanee assenti
Motilità a 60 minuti
Movimenti progressivi rapidi e lenti 48
Movimenti non progressivi 5
Motilità assente 47
Forme normali 9
Forme anomale 91
Ricerca batteri negativa

Ottobre 2019
Astinenza 4 giorni
Volume 0,7 ml
Numero di spermatozoi 30 milioni ml
Spermatozoi totali in eiaculato 21 milioni
Ph 7,4
Agglutinazioni spontanee assenti
Motilità a 60 minuti
Movimenti progressivi rapidi e lenti 36
Movimenti non progressivi 6
Immobili 58
Forme normali 7
Forme anomale 93
Ricerca batteri negativa

Questo è quello che abbiamo in mano.
Grazie
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Con due spermiogrammi che hanno come parametro del volume 2,5 e 2,6 ml non è possibile parlare di ipoposia.

Risentite ora in diretta il vostro andrologo di fiducia.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio