Spermiogramma e leucociti

Salve sono otto mesi che cerchiamo un figlio dopo due aborti.
Tutti gli esami erano ok ma mai fatto un esame del liquido seminale.
Presi dallo sconforto, era l’unico esame da fare.
Fatto, è risultata una grossa presenza di leucociti.
Infezione che senza saperlo lo avuta per mesi.
Ora il medico ha prescritto monuril da prendere due bustine sia io che il mio ragazzo allo stesso tempo e a distanza di una settimana.

Ora mi hanno detto che i leucociti possono influire sul concepimento.
Il mio quesito da porre è: dopo terapia la fertilità si ristabilisce?
Resta normale o in qualche modo altera o diminuisce?
E vorrei anche che mi desse solo un suo parere ovviamente come consiglio; se la monuril data basterà come ci hanno dato per questa infezione che a quanto pare avevamo entrambi?

In attesa di risposte auguro un buon proseguimento di giornata.
: -)
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.3k 1.2k 646
Gentile lettrice,

se terapia indicata da patologo della riproduzione umana segua l’indicazione; se altri dubbi per il marito bene consultare sempre in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Sui leucociti trovati nel liquido seminale e le problematiche relative ad un problema di infertilità di coppia si legga queste news:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-e-realta-sul-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-e-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-di-vita-ed-infertilita.html

Infine può pure leggersi questo testo più completo: Clinical Management of Male Infertility , pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/