Terapia per Peyronie Indurazio penis plastica

Buongiorno
mi sono accorto di avere il pene leggermente curvo, ho effettuato una visita andrologica.
Il Medico alla palpazione ha rivelato una "zona di consistenza aumentata a carico del corpo cavernoso in prossimità del balano prepuziale riferibile a placca da Indurazio penis plastica.

La terapia che mi ha proposto consiste:
- Ciclo di terapia con onde d'urto (ESWT)
oppure
- Ionoforesi con Isoptin 5mg fiale una volta a settimana per 3 mesi (10mg ad applicazione)

- Rigentex cp 400 1 cpr al dì

- Pentossifillina 400mg 1 cp 3 volte al giorno

vorrei per favore avere un parere sulla terapia proposta se bastevole, standard o fuori contesto
e soprattutto su cosa scegliere tra ionoforesi o onde d'urto in base alla probabilità di riuscita della terapia stessa.


ringrazio
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 423 2
Caro lettore
personalmente non credo che la terapia con le onde d'urto possa avere risultati su delle placche fibrose dei corpi cavernosi.
in tutta franchezza mi sembrerebbe perdita di tempo e denaro
La terapia iontoforetica ed infiltrativa ,dopo un periodo di successo negli anni passat,i non ha dato risultati convincenti tanto da poterla considerare una Terapia "evidence based" ma solo un tentativo, il più delle volte senza risultati concreti
comunque senta il suo specialista che la ha potiua conoscere, visitare e valutare il suo pene e la placca
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio