Dolore pene in erezione dopo piegamento

Salve, vi scrivo perchè durante un rapporto, nello specifico durante i preliminari ho strusciato il pene contro glutei della mia partner ma con così tanta forza che mi si è piegato provocandomi un dolore acuto.
Ma ciò non mi ha impedito di terminare il rapporto completo di penetrazione e quindi di eiaculare, ne mi ha impedito di avere erezioni e rapporti in futuro.
Ma quando lo piegavo verso la direzione del dolore sentivo un dolore intenso.

Dopo un paio di giorni dolore è molto diminuito, ora è passata circa una settimana e mezzo ma il dolore se pur molto inferiore a prima è comunque rimasto in quel punto quando lo piego (verso il basso).

Specifico che durante erezione e rapporto non avverto alcun tipo di fastidio finché non lo piego in quella direzione.


Ora prima di andare da uno specialista, c'è qualcosa potrei fare, come aspettare un altra settimana o/e applicare una crema per esempio?


Grazie mille
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

non si pasticci e senta , appena possibile , un bravo ed esperto andrologo.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione clinica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio