Informazioni su frammentazione dna sperma

Buongiorno, ringrazio anticipatamente chi mi risponderà, sono molto confusa e vorrei capirci qualcosa in più! Sono 6 mesi che io e mio marito stiamo provando ad avere un bambino (io ho 30 anni lui 34) in sei mesi ho avuto 2 biochimiche e allora abbiamo voluto subito indagare, sotto consiglio del mio ginecologo ho fatto (per ora) tampone vaginale per per ricerca microbi e sono risultati tutti assenti, biopsia Endometrio risultata tutto ok per quanto riguarda l’esame colturale, sto attendendo ancora la risposta della ricerca plasmacellule e Nk, mio marito ha effettuato l’esame per la frammentazione del dna dello sperma e il risultato è stato borderline con una frammentazione del 21, 2%, il mio ginecologo gli ha consigliato di prendere androlen per almeno 3 mesi e di smettere di fumare, per il resto ha un’alimentazione sana ed è normopeso! Sicuramente ci rivolgeremo ad un andrologo, nel frattempo volevo sapere se la cura con androlen migliora la frammentazione?
È possibile ottenere una gravidanza naturalmente con questi parametri essendo poco sopra la normalità?
è una cosa che incide molto e che ha provocato le biochimiche o magari è stato soltanto un caso?
Mi sento molto giù
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

da questa postazione difficile darle delle risposte corrette e mirate.

Si legga questa news:

https://www.medicitalia.it/consulti/andrologia/851798-informazioni-su-frammentazione-dna-sperma.html

Infine può pure leggersi questo testo più completo: Clinical Management of Male Infertility :

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta, leggerò i link che mi ha inoltrato.. volevo solo chiederle una cosa, il 21,2% di frammentazione essendo sotto il 30% considerato come limite massimo può dare qualche chances di procreazione naturale o bisogna ricorrere alla pma?
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Questa percentuale di frammentazione non ci dà purtroppo la possibilità di dare alcuna indicazione clinica.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test