Utente 508XXX
Salve, sono un soggetto allergico a ibuprofene e simili, penniccillina e gli antibiotici che la contengono novalgina, aspirina. Assumo Aulin nimesulide e paracetamolo in tranquillità.. utilizzo anche Bentelan. Nel 2010 ho fatto un intervento di raschiamento e al risveglio avevo occhi gonfi e labbro inferiore gonfio... C'è la possibilità che abbia bisogno di un intervento chirurgico che richiede anestesia totale, come posso indicare l'allergia? Secondo lei quanto rischio c'è di avere una complicanzione durante l'intervento? Ci sono anestesie precise per scongiurare complicazioni? Dove posso fare eventuali accertamenti? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno
potrà fare presente la sua allergia al medico (anestesista) che la vedrà per la visita anestesiologica pre-intervento.
Lei non ha un'allergia strana o a sostanze strane, ha avuto una allergia probabilmente (non mi ha segnalato a che tipo di farmaco infuso durante l'intervento) ad antidolorifici antiinfiammatori (FANS) che normalmente si infondono come starter di antidolorifici postoperatori. Basta che lei lo segnali e vedrà che l'anestesista saprà usare farmaci idonei alla sua allergia, compresi gli antibiotici.
Da quanto riferisce non vedo quale problema anestesiologico intraoperatorio possa accaderle.
Se vuole, può fare i tests allergici preoperatori, fermo restando la relativa utilità riguardo l'intervento che dovrà subire.
Stia tranquilla e parli col suo anestesista di riferimento.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI