Utente 547XXX
Salve,
sono una donna di 39 anni alla mia prima gravidanza, ottenuta con fecondazione in vitro.
Mi è stato riscontrato un lieve versamento pericardico al cuoricino della mia bambina durante l'ultima ecografia di controllo alla 29 settimana circa.
Il mio dottore vorrebbe rivedermi tra un 10 - 15 giorni per una ecocardio fetale.
Nonostante il mio dottore dica che tutto il resto appare nella norma e le sue rassicurazioni io sono sinceramente molto preoccupata, e volevo chiedere cosa implicherebbe, a breve o nel prossimo futuro, una situazione del genere così come mi è stata riscontrata.
Saluto cordialmente, e ringrazio tantissimo.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
è un esame,a quanto lei descrive, del tutto normale

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 547XXX

Salve Dottore,
innanzitutto la ringrazio tantissimo per la sua gentilissima disponibilità, ma volevo chiederle ancora, e perdoni l'insistenza e sicuramente sono io a non capire bene, se con la frase "è un esame del tutto normale" lei vuole intendere che è normale che con un lieve versamento pericardico venga data indicazione di un esame più approfondito, quale appunto nel mio caso l'ecocardio fetale, oppure se è normale, e quindi sia considerato non patologico, l'aver riscontrato questo lieve versamento all'epoca gestazionale di 29 settimane in cui mi trovo.
E inoltre appunto nel caso fosse un segno, o comunque una "spia" diciamo, di qualcosa di anomalo potrebbe trattarsi di una condizione grave??
Come potrebbe evolvere questo versamento..rimanere così com'è ora, o riassorbirsi o aumentare??e cosa comporterebbe eventualmente in questi diversi casi??
Di nuovo la ringrazio tantissimo, e la saluto cordialmente.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
una separazione dei due foglietti pericardici esiste fisiologicamente .
l ecocolordoppler cardiaco la tranquillizzerà.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 547XXX

Salve di nuovo Dottore,
la ringrazio tantissimo, ora mi è davvero tutto chiaro.
Ma quindi perché il mio ginecologo mi ha indicato quest'esame più approfondito??
Probabilmente lui ha rilevato in quest'ultima ecografia che il versamento è un po' più esteso del normale, o forse non deve ancora essere presente in un feto di 29 settimane??
Anche perché lui mi ha detto che sostanzialmente vuole solo accettarsi che questo versamento non aumenti nel tempo, infatti farò l'ecocardio a 15 giorni di distanza circa.
Nel caso invece fosse aumentato, o comunque se ne rilevi una presenza in maggior quantità del normale, cosa potrebbe stare ad indicare o potrebbe comportare?
Perdoni i miei continui pensieri e dubbi di ogni genere, la ringrazio ancora tantissimo, e la saluto cordialmente.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
guardi come le ho detto un minimo versamento fisiologico pericardico è normale.
le sonde cardiologiche hanno una risoluzione migliore di quelle ginecologiche.
si risolverà tutto in una bolla di sapone.
si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 547XXX

Salve di nuovo Dottore,
è stato ancora una volta chiarissimo e molto paziente e disponibile nelle sue spiegazioni.
La ringrazio davvero ancora tantissimo, e la saluto cordialmente.