Utente 518XXX
Buongiorno Dottori
Ho 34 anni e assumo da un anno e mezzo inderal 3 volte al giorno per tachicardia sinusale, con picchi anche fino a 180.
Avrei intenzione di avere un figlio, però ho molta paura, motivo per il quale ho aspettato fino ad ora, che ho trovato serenità con questo farmaco,che funziona benissimo per il mio problema. La mia domanda è: Un eventuale gravidanza e l'uso contemporaneo dell'Inderal può creare problemi? Il mio cardiologo mi ha rassicurato del fatto che si può assumere tranquillamente, però mi piacerebbe avere un ulteriore parere, per stare serena in un futura eventualità di gravidanza. La ringrazio.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
In realta il beta bloccante attraversa la barriera placentar e quindi va interrotto in caso di gravidanza .

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 518XXX

il problema è che non posso sospendere come mi ha detto il cardiologo perché mi crea solo problemi quindi non so cosa fare! I danni che potrebbe creare ad un futuro nascituro sono seri?
In tal caso meglio abbandonare l'idea di una gravidanza?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Vede ci sono donne che riescono a portare avanti gravidanze con malattie terribili ed altre che non smettono di fumare mentre sono gravide.
Dipende da cio che interessa più loro....

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza