Utente 132XXX
Salve, ho eseguito esami del sangue come da routine ed è risultato il colesterolo un po alto.
COLESTEROLO TOT 243
COLESTEROLO LDL 155
COLESTEROLO HDL 70
TRIGLICERIDI 89
Volevo sapere se erano molto alterati e se devo iniziare con delle cure. Ora sto prendendo integratori con il riso rosso.
Volevo sapere se avendo l'anello vaginale questo poteba influire su i livelli del colesterolo e anche xanax al bisogno.
Attendo risposta.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La sua ipercolesterolemia é probabilmente si base genetica dal momento che ha i trigliceridi normali.
Può tentare con la dieta e gli integratori ma se avesse familiarità per ictus o infarto non esiterei a scegliere le statine

Arrivederci

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 132XXX

Grazie per la risposta, ma ho fatto anche il calcolo per il rischio appunto cardiovascolare ma il punteggio essenedo una donna doveva essere sotto i 4.5 e infatti io sono 3.6. Non ho familiarità per ictus o infarto non fumo, non bevo. Visto che sono sempre stata una ragazza che ogni anno ha sempre eseguito gli esami del sangue se era genetico non so sarebbe visto anche prima? Possibile che sia stato l'anello vaginale a fare alzare il colesterolo?
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non penso proprio
Ripeta gli esami in un altro laboratorio
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 132XXX

Salve Dottor. Cecchini scusi se la disturbo, ma sia ieri l'altro che per dolori epigastrici mi sono recata al pronto soccorso, eseguito ECG e risulta normale solo c'è scritto sopra al referto anomalie onde t aspecifiche, oggi sono stata male...mi sono alzata con un dolore lancinante alla schiena, sensazione di nausea, brividi e sembrava facessi fatica a respirare e un oppressione al petto tutto questo è durato tutt'oggi pomeriggio. E questa cosa mi lascia un po perplessa per la paura di avere sintomi di un infarto. Ho 31 anni, non ho famigliarità, non fumo, non bevo ho solo come riportato sopra il colesterolo un po alto.
Ho eseguito 3 anni fa ecocardio e 4 anni fa holter ed è tutto negativo, e un ECG ieri in pronto soccorso. Sono una persona ansiosa e ho paura che questi sintomi siano sintomi premonitori.
Chiedo cortesemente un consiglio.
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei deve evitare di intasare il pronto soccorso per Delle cretinate.
Il pronto soccorso é riservato alle emergenze e non alle persone ansiose.
Cerchi un buon psicoterapeuta
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 132XXX

Salve Dottor Cecchini,
Scusi se disturbo ma ieri ho avuto oppressione al petto per più di tre ore e facevo fatica a respirare con anche dolore alla schiena dalla parte sinistra e quella sensazione di nausea. Poi è passato. Adesso mi è ritornato la stessa cosa con gli stessi sintomi sentendo mi il cuore a mille ma con il saturimetro i battiti me li da a 68 non capisco perchè invece me li sento alti come se il cuore stesse esplodendendo con un dolore alla schiena forte. Ho la scoliosi ma non credo sia per quello, credo che sia un problema a livello del cuore che sono tutti sintomi premonitori ma che nessuno ci da peso.
Per favore potrebbe rispondere.
Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Deve rivolgersi ad uno psichiatra
Se lei sente il cuore a mille e la frequenza e' 68 battiti al minuto capisce bene che non le serve il cardiologo

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 132XXX

Salve Dottor. Cecchini, forse mi servirà lo psichiatra ma oggi ho avuto battiti a 110 poi tornavano a 80 ma sembravano battiti con ritmo irregolare e cosi tutta la giornata di oggi, con sempre questo affanno, questo dolore dietro alle scapole e un oppressione al petto. Ora sono a riposo e i battiti sono a 73 anche se sento il cardiopalmo. Mi può spiegare cosa devo fare visto che per lei è ansia prendo le gocce ma non si risolve nulla forse non è ansia ma i sintomi sono legati al Cuore e non sono inventati.

Attendo una sua risposta.
Cordiali saluti.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile utente, la frequenza cardiaca varia di secondo in secondo quindi i datii che lei riporta sono del tutto normali specie in un un soggetto ansioso come lei

Non comprendo il suo tono stizzito. Esegua un holter cardiaco così vedrà che non ha aritmie.
Parlare di ansia non é uno sminuire i suoi disturbi ma dare loro un nome, una diagnosi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 132XXX

Salve, non volevo usare un tono stizzito, e mi scuso. L'holter l'ho fatto 4 anni fa e non hanno trovato nulla. È che io mi sento semore con l'affanno qualsiasi cosa faccio, ho sempre voluto fare l'ecg sotto sforzo ma non lo vogliono fare continuando a dire che è solo ansia. Quando se fosse solo ansia con le gocce mi andrebbe via tutto. e invece sento sempre un oppressione al.petto che mi so riflette dietro al centro della schiena e al braccio sinistro, sentendo sempre le palpitazioni. È per quello che magari non credo sia ansia.
Attendo una risposta.

Cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Anche io suppongo che sia ansia
Fare una prova da sforzo e' suo diritto. Se il medico curante si rifiuta di prescriverglielo chieda che glielo scriva nero su bianco su carta intestata.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 132XXX

Lei pensa che ci sia bisogno di fare un ECG sotto sforzo? Io in passato ho fatto un ecocardio, ECG ed holter cardiaco. Non mi hanno fatto fare ECG sotto sforzo perchè per loro essendo andati bene tutti questi esami non era il caso.
Attendo risposta.
Cordiali saluti.

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Episodi di dolore oppressivo in soggetto giovane, sovrappeso ipercolesterolemico vanno indagati.
Lo programmi

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 132XXX

Scusi la mia ignoranza, peso 64kg sono andata a rifare esame per il colesterolo in farmacia dopo due settimane che ho assunto integratori per abbassarlo e come risultato mi ha dato 170 mg. Il dolore che ho oppressivo e mi viene anche dietro alla schiena in mezzo alle scapole, ed è come se facessi anche fatica a parlare questo è da un po di tempo che è presente anche se a volte sembra diverso come dolore, sembra anche che faccia fatica a respirare ma saturo 98% Non riesco a capire se è ansia o è un problema cardiaco. Io continuo a sentire dei dolori.
Attendo risposta
Cordiali saluti

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
,,,attendo risposta... dice lei
Io gliel'ho data.
Esegua un ECG sotto sforzo

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 132XXX

Se lei mi dice di eseguire un ECG sotto sforzo è perché allora non pensa che sia ansia, anche se nei post precedenti aveva detto che era meglio che andassi da uno psichiatra. Mi mette un po in confusione.
Attendo risposta.
Cordiali saluti

[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma é lei ad essere preoccupato.
Se si vuole togliere il dubbio di avere dei dolori di tipo cardiaco esegua un ECG sotto sforzo.
Così per lo meno smetterà di pensare di essere cardiopatico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 132XXX

Salve dottor Cecchini, mi scuso se la disturbo ho rifatto gli esami del colesterolo. Colesterolo 202 e LDL 119 sono diminuiti i valori. Ma ho iniziato 12 giorni fa la cura con antidepressivo e xanax per ansia, visto che i medici dicono che ho sintomi psicosomatici. Ma stanotte e tutt'ora mi è capitato una cosa mai successa. Mi sono svegliata alle 3 con i ma gran nausea, brividi, dolore al petto e sembrava che facessi fatica a respirare avendo il saturimetro però dava 98% e i battiti li avevo a 59 e poi andavano a 70 e poi si abbassavano. Tutto questo non è normale. E con un gran dolore alla schiena. Visto che i sintomi di un problema al cuore di una donna sono questi e sono diversi dagli uomini cosa devo fare? In passato ho fatto ECG, uno anche un mese fa, e holter. Non hanno trovato nulla. Ma io sento che c'è qualcosa di reale e non di psicosomatico se no con antidepressivo e ansiolitico andrebbe via.
La prego risponda.
Cordiali saluti.

[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
" sembrava che facessi fatica a respirare avendo il saturimetro però dava 98% e i battiti li avevo a 59 e poi andavano a 70 e poi si abbassavano. Tutto questo non è normale."

TUTTO QUESTO E' NORMALE INVECE.....

specie in una persona ansiosa.
D'altra parte se lei decide da sola cio' che e' normale e cio' che none' non e' certo colpa mia.
Le avevo consigliato, proprio per tranquillizzarla di eseguire un ECG sotto sforzo, che mi pare lei non abbia fatto.


La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 132XXX

Devo andarlo a fare infatti. Anche se ho molta paura. Perché mi sento di non stare bene. E ho paura di avere qualcosa a livello fisico e non mentale. Perche sento sempre un peso al petto.
Attendo una sua risposta.
Cordiali saluti
E mi scuso se la disturbo.

[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Che risposta intende da me Signora?
Gliel'ho gia' data.
Non ha problemi cardiologici

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente 132XXX

Salve Dottor. Cecchini è da due giorni che ho reflusso, una pesantezza al petto e dolore dietro alla schiena in mezzo alle scapole, e con una Slsensazione di testa vuota.Visto che dicono e leggo su internet che questi sono sintomi di infarto nelle donne e vengono sempre scambiati per altro, ho paura di avere qualcosa.
Mi potrebbe rispondere per favore.
Grazie. Cordiali saluti

[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per quello i sintomi che lei riferisce potrebbero anche dovuti ad un cancro allo stomaco o del pancreas-....

Non puo avere una banale esofagite come tutti?
Oppure per forza una patologia grave ed irreparabile?


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#24] dopo  
Utente 132XXX

Scusi ma quindi lei pensa che non sia un problema legato al cuore?
Faccio fatica a respirare con un senso si affanno, ma saturo 98 e i battiti a 67. Pressione 104/71
Sono preoccupata.
Cordiali saluti. Attendo risposta

[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
A parte che la sua saturazione e' normale, cosi' come la frequenza e la pressione, mi toglie una curiosita?

Ma lei ritiene normale che una donna di 30 anni abbia un saturimetro?

Con questo la saluto


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#26] dopo  
Utente 132XXX

Sono una OSS è per quello che ho il saturimetro. Ma chiedevo gentilmente se per lei i sintomi descritti potevano essere riconducibili al cuore. Se gentilmente potrebbe rispondere.
La ringrazio

[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Anche io sono medico, ma mica mi attacco ad un respiratore automatico

Arrivederci
Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#28] dopo  
Utente 132XXX

Salve dottor. Cecchini. Le chiedo scusa se disturbo, ma ieri sera prima di andare a letto mi è capitato una cosa strana e sono davvero preoccupata. Ho iniziato ad avvertire delle fitte al petto, un strano formicolio in tutto il corpo, capogiri e un senso di vertigine e nausea. Sono davvero preoccupata che il mio cuore abbia qualcosa che non va. Anche adesso ho la nausea e una pesantezza al petto e dietro alla scapola sinistra e alla schiena.
Mi potrebbe gentilmente rispondere.

[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
In tutta onesta' ritengo che lei dovrebbe curare la sua ansia e le sue fobie.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#30] dopo  
Utente 132XXX

Dottor Cecchini, è da due giorni che non sto bene. Ho sempre un gran dolore alle spalle, al braccio sinistro, nausea e ieri sera è successo una cosa strana che mi sono spaventata. Subito dopo aver mangiato un gran dolore di stomaco e cardiopalmo. Adesso uguale. Sembra che faccio fatica a respirare. Ieri mi sono provata la pressione era 96/59 i battiti 68 e saturazione 99 ma questi sintomi ho letto che sono sintomi premonitori di un infarto sopratutto nelle donne, e questa cosa mi spaventa.
Attendo per favore una sua risposta.
Cordiali saluti.

[#31] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Vedo che non é ancora andata dall0 psichiatra......
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#32] dopo  
Utente 132XXX

Salve, mi scuso se la disturbo. Lei mi prenderà per matta e questa cosa mi disapiace molto, io le volevo chiedere se sudare freddo, avere dolore al petto e al braccio sinistro con nausea e diarrea, e dolore dietro alla schiena e fatica a respirare siano sintomi che il cuore abbia qualcosa. E se mia nonna ha la.fibrillazione è probabile che ce l'abbia anche io, anche se 4 anni fa ho fatto ecocuore, holter e non risultava nulla, e vari ECG. Attendo risposta anche se non crede a ciò che scrivo.
Cordiali saluti.

[#33] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessuna la prende per matta ma per una persona che ha disturbi di ansia generalizzata.
Il che non e' uno sminuire il suo star male, ma solo dargli un nome....e' una diagnosi.

Quindi finche' lei non si curera' stara' sempre male.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#34] dopo  
Utente 132XXX

E questi sintomi non c'entrano con il cuore? Io sono già sotto psichiatra e psicologa.
Attendo risposta.
Cordiali saluti

[#35] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non non sono sintomi del suo cuore
Se ne faccia una ragione.
Evidentemente la terapia farmacologica che sta asumendo non pare funzionare.
(che farmaci assume, a che dosaggio?)

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#36] dopo  
Utente 132XXX

Citalopram da 45 mg 10 gocce al mattino e xanax a rilascio prolungato da 0.50 mg la sera.
Da due mesi lo sto facendo.

[#37] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ne riparli con il suo psichiatra.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#38] dopo  
Utente 132XXX

Salve dottore ieri mi sono sentita male e tutt'ora adesso. Ho la pesentezza al petto con un dolore al braccio sinistro. E dolore di stomaco. Mi hanno fatto un ECG. Referto anomalie dell'onda t aspecifiche. Per me purtroppo nessuno mi prende sul serio solo perché assumo antidepressivi ma mi creda il dolore è forte. Faccio fatica a fare tutto, anche le cose piu semplici, mi sento sempre stanca. E secondo me sono avvisaglie. La prego mi può rispondere. Per favore.
Cordiali saluti

[#39] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Signora mia. Vuol dire che sia io che i colleghi del
Pronto soccorso siamo degli idioti

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#40] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Anche io sono medico, ma mica mi attacco ad un respiratore automatico

Arrivederci
Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza