Utente
Salve dottori...pratico pugilato a livello agonistico e non da ormai 5-6 anni. Mi alleno tre volte a settimana in palestra (pesistica) e altre due o boxe o corsa...Da ormai un mese soffro di extrasistole(penso si tratti di esse) avvertendo in modo più o meno potente il classico nodo in gola e sensazione che il cuore si fermi e poi riprenda....premetto che ho fatto quasi ogni anno visita sportiva con tutte riscontro positivo tranne quest' anno. Riporto qui sotto:

Non riferite patologie cardiologiche di rilievo. durante visita per idoneità sportiva riscontro di anomalie della ripolarizzazione all ECG (onde T invertite in V3 e V4)...per cui eseguiva ecocardiografico: Vsx normale per dimensioni cavitarie e parietali. FE globale e segmentaria nella norma. Atrio sx normale. Vdx con dimensioni ai limiti superiori alla norma, ipertrabecolatura a carico della parete libera senza alterazioni della parete, TAPSE 24 mm. Atrio dx lievemente dilatato, IT lieve moderato, PAPs normale, setti integri, aorta normale neo tratti esplorati ( radice, ascendente, arco e sovrarenale) con valvola tricuspide, normale origine delle coronarie, pericardio normale.
Ritmo sinusale
FrequenZa 60 bpm
Pr 160 sec
Qrs 80 sec
Qt 360 sec
Asse elettrico 60' ritmo sinusale
Non turbe della conduzione ripolarizzazione nella norma....

Conclusione
Presenza di trabecolatura della parete libera Vdx è in minor misura Vsx in paziente senza evidente cardiopatia. Buon attuale compenso di circolo


Nonostante lo sport , sono un tipo molto ansioso e stressato, ma vorrei tranquillizarmi...concludo che le extra si sono presentate DOPO la visita riportata sopra che è stata fatta poco tempo fa.... vorrei solo continuarmi ad allenarmi in pace senza ansie di improvvisi "coccoloni" e stare più tranquillo con il vostro parere...sono ancora in attesa da responso da visita sportiva...concludo che ho avuto episodi di reflusso e molte extra si presentano quando mi chino in avanti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei, con tutta l'attività' sportiva che fa non ha mai eseguito un test da sforzo serio...cioe' su cicloergometro ?
Un holter cardiaco?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Sì dottore...la prova da sforzo(che faccio 1 volta all anno) è tutto nella norma, solo quella a riposo (di quest'anno)presentava le due T al contrario. Ho effettuato anche una risonanza magnetica con mezzo di contrasto risconTrando Le stesse cose dell'ecografia...ho poi riportato la rmn al cardiologo (che mi ha fatto l'eco sopra)perché ansioso e mi ha risposto che il cuore è sano, ma non avevo ancora mai avvertito le extra. Ora le documentazioni sono dal medico sportivo in attesa di valutazione(portate settimana scorsa). Nel mentre avevo prenotato ed ho effettuato anche un holter che ho tenuto venerdì e sabato, svolgendo le mie normali attività, ovvero anche un piccolo allenamento. Ora in attesa dell' holter rimango un po' in ansia perché probabilmente avrò risposte dello stesso e dal medico sportivo dopo le ferie...volevo quindi sapere se il mio cuore visto i dati forniti risulta sano e se le extra sono pericolose?!

[#3] dopo  
Utente
Fumo dalle 4 alle 7 sigarette al giorno

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se la RM e' normale non vedo motivi di preoccupazione.
Per cio che riguada le aritmie aspettiamo il referto dell' HOlter.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
Nel frattempo mi consiglia di alleggerire o interrompere L' allenamento? Più cardio e meno pesistica o viceversa?Ho "sospeso" le sigarette

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la pesistica è da bandire anche nel cuore più sano
Faccia attività fisica senza sforzarsi ...è buon senso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Allora Doc, ho ricevuto il referto holter prima di quanto mi aspettassi:

Ore analizzate: 24:13
Battiti totali:101093
Battiti sconosciuti:10

FrequenZa min: 45 bpm alle 07.05.00-2
Max: 159 bpm alle 15.54.00-1
Med: 73
Salve bradicardia: 616
Più lunga:44 batt alle 07.09.44-2
Freq.min.: 36 BPM alle 03.00.32-2
Pause: 0

Impressioni e note
Ritmo sinusale normofrequente
Rarissimi BESV (3/24 H) isolati, normocondotti ai ventricoli.
Assenza di aritmie ventricolari.
Non pause patologiche.

Questo è tutto. Con holter attaccato ho fatto un piccolo breve allenamento. Solita sfiga che quando l'ho tenuto ho avvertito pochissime extrasistole (1 sola chiaramente), mentre oggi e ieri non faccio altro che sentirle (a riposo, sotto sforzo e quando mi piego in avanti). Sento lo stomaco un po' pieno e soprattutto ieri molti "rutti". Ho sofferto di reflusso( o almeno credo sia stato quello visto che non ho avvisato nessun medico) poco più di un mese fa(bruciore all'esofago e alla gola dopo mangiato). Stasera tornando a casa passeggiando con mio figlio ho avvertito tre o quattro extra di fila; episodio molto spiacevole mai provato prima..... allarmato no, ma resto comunque un pochino preoccupato.

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha un holter normale, cosi' come e' normale avere qualche extrasistole, specie se ha problemi gastrici.
Con questo la saluto


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente
e per i miei giramenti di testa? Vanno in concomitanza ed è sintomologia di extrasistole oDevo cercare le cause altrove?

La saluto dottore è stato molto chiaro. La ringrazio

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No il suo cuore non ha niente a che fare con i suoi giramenti di testa

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Ora che sono molto più tranquillo, a distanza di tempo, vorrei chiederle il perché (rileggendo sopra e leggendo altri post) lei è contro la pesistica e anche un po' lo sport in generale.
Vista la larga diffusione dello sport e dei fisici sempre più atletici degli sportivi odierni, tra vent'anni saremmo una generazione di cardiopatici? È giusto demonizzare lo sport agonistico? Ok x la camminata come attività benefica, ma secondo lei è più salutare una vita sedentaria o una d'atleta? Rimanendo in tema cardiaco, perché per gli altri termini salutistici lo sport è appurato faccia bene

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No guardi il contrario dello sport agonistico non è la vita sedentaria ma il muoversi normalmente e cioe il camminare.
L opposto dell atleta non è chi sta seduto in birreria a bere e fumare, ma chi cammina normalmente, usa la bici per mezzo di trasporto e usa le scalette invece dell ascensore, chi nuota.

Si ponga un problema: perché per fare sport le chiedono ogni anno accertamenti cardiologici? Se facesse bene una volta eseguito un primo controllo per escludere patologie congenite non sarebbe più necessario eseguirli dato che il cuore dovrebbe , come pensa lei, migliorare.
Ed invece non viene richiesto un controllo cardiologico ogni anno a chi gioca a scacchi?

Ha mai notato quanti atleti muoiano ogni anno ? Si è mai posto il problema di perché non muoiano mai di morte improvvisa persone che praticano certi sport come il tiro con l’arco , tiro con la pistola, carabina, rarissimamente nuotatori....etc etc
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Ha mai notato dottore come gli atleti che praticano tiro a volo, tiro con l'arco ecc siano in evidente sovrappeso? Magari gli stessi hanno problemi coronarici o muoiono a casa d'infarto o morte improvvisa mentre sono a letto con la moglie..... O anche li accendiamo un cardiofrequenzimetro e non superiamo le 100 pulsazioni?

È consapevole che una camminata, giro in bici e scalette non sono sufficienti a tutti per perdere peso e scacciare tutte le malattie (anche cardiache) che insorgono con l aumentare dei kg e del girovita?

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ah ok..verro da lei a lezione.

Quando avra' 36 anni di esperienza di cardiologo come il sottoscritto ne riparleremo.

Nel frattempo si curi da solo.

Buona giornata
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente
Non intendevo darle lezioni in alcun campo;
Esprimevo dal basso della mia ignoranza dei dubbi che affliggono gente comune come me, che non ha 36 anni d'esperienza in cardiologia.
E non le nego che mi riesce molto difficile credere, essendo stato anche nuotatore che un cuore di suddetto atleta, soffra meno rispetto ad un corridore, ciclista, ma sia quasi equiparato a un tiratore al piattello.

Non sono sicuramente in grado di curarmi da solo, proprio per questo ho chiesto consulto a lei sollevando dubbi, inutili secondo lei, ma pur sempre leciti.
Magari dopo 36 anni è stanco ed ha bisogno di riposo.

Buona giornatq

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io penso che lei abbia bisogno di riposo.

Lei e' un piccolo arrogante che non sa niente di Medicina

Io curo e salvo le persone, ogni giorno.

Lei non fa qualcosa di utile alla gente.

Le invio il mio curriculum, lei mi invii il suo

http://www.cecchinicuore.org/chi-sono/

con questo segnalo il suo comportamento allo staff per la cancellazione del suo account.

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente
Del fatto che salvi persone glie ne sarò sempre grato, ma questo non le da diritto ad offendere persone che non conosce da dietro a uno smartphone.

È lecito domandare e chiedere anche per i pazienti, specialmente su un blog pubblico come questo.
Quello della mancanza di rispetto verso i pazienti è però un problema comune nel settore ospedaliero, ma non incastra niente con l'argomento del post, perciò non mi dilungheró.

Sicuro che la sua bravura come medico sia inversamente proporzionale alla sua maleducazione, la saluto di nuovo.....

(segnali anche questo)

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La maleducazione è tutta sua in quanto non sapendo niente di medicina si arriva il diritto di contestare la conoscenza di una persona più anziana di lei laureata in medicina e specializzato nella branca nella quale LEI ha chiesto una opinione .

Non sono io che ho bisogno di lei ma , visto che invia un quesito , chiede unnorere a chi sa più di lei .

Con questo chiudo definitivamente il post

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza