Utente 468XXX
Buonasera,
avrei necessità di un consulto sull'holter in quanto per me è incomprensibile. Ho già una visita dal cardiologo prenotata ma devo aspettare un mese e volevo capire i risultati di quest'esame. grazie in anticipo. Sono un ragazzo di 29 anni, non ho mai sofferto di disturbi, da due settimane a questa parte invece ho avvertito battito irregolare, sensazione di stordimento e pressione alta (fino a 160 110 misurata in farmacia). è un periodo di stress ed ho "abusato" di caffeina ed alcol, ora ho una perenne fitta alla zona sinistra del petto zona cuore, a volte mi sento lo sterno schiacciato.

allora dice

Bradicardia: 1
totale: 4 sec
Più lunga: 2 battiti

Tachicardia: 8
totale 3 min 39 secondi 0,3%
più lunga: 205 battiti
freq- max 159bpm


ARITMIE SOPRAVENTRICOLARI:

SVE: 17

Risultati / commenti

Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione, con normale variazione della fc in relazione all'attività effettuata.
conduzione A-V e I-V regolare
assenti extrasistoli ventricolari
rare extrasistoli sopraventricolari isolate
non pause patologiche. non alterazioni significative del tratto S-T
non eventi di rilievo durante la sintomatologia segnalata



Questi 17 battiti sve sono preoccupanti? posso continuare ad andare in palestra e fare attività fisica?

devo aggiungere che le 24 ore con l'holter sono state molto serene e tranquille mentre la settimana prima la sensazione di battito irregolare era molto alta, tanto da farmi recare al pronto soccorso dove mi hanno fatto degli esami del sangue e non sono risultati valori fuori posto se non per la bilirubina circa al 50% al di sopra del valore massimo
BILIRUBINA totale 1,5 mg/dl
BILIRUBINA INDIRETTA: 0,99 mg/dl
BILIRUBINA DIRETTA 0,51 mg/dl


devo smettere di prendere caffè e fare attività fisica fino alla visita dal cardiologo?
ho una perenne fitta al petto che mi preoccupa

grazie saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha un holter normale.
smetta di prendere caffè' e se fumasse di fumare o riprendere farmaci

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Grazie dottore. Non ho mai fumato. E ho sempre fatto abbastanza sport. Seguo un regime alimentare abbastanza salutista.
Quello che mi preoccupa è che nn avevo mai sofferto in vita mia di questi problemi e tornato dalla vacanza ho avuto una settimana "infernale" dove il battito era davvero spessissimo irregolare.
Con questo holter posso escludere ischemie, infarti miocardici od altro?
Non ho mai preso farmaci.
Quindi sarebbe meglio evitare il caffè post pranzo?
Per l'attività fisica invece posso stare tranquillo? Anche per sollevamento pesi?

Scusi l'apprensione ma non mi erano mai capitate cose simili e non capisco perché di punto in bianco. Un saluto

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Bastasse un Holter per escludere infarti e morti improvvise nessuno morirebbe piu, come comprendera'.
Ha un Holter normale quindi non ha un rischio maggiore di altri.
L'attivita' fisica le fa sicuramente bene, mentre la pesistica e' la nemica anche del cuore piu' sano

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 468XXX

Scusi la mia ignoranza dottore ma intendevo un ischemia pregressa avuta magari in vacanza dove ho fatto "vita sregolata" e che ora mi ha causato questi problemi. Continuo infatti ad avere pressione alta, sensazione di cuore in gola, fitta intercostale, respiro affannoso ecc

Tutte cose di cui non avevo mai e poi mai sofferto. Non sono neanche mai stato un soggetto ansioso ma ora lo sto diventando

Buona giornata

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei non ha avuto alcun infarto.

Mi pare che la sua ansia le stia giocando dei brutti scherzi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 468XXX

Lo spero. Grazie.

[#7] dopo  
Utente 468XXX

Buonasera Dottore, avrei un altra domanda da farle, come mai nonostante le pulsazioni siano ottime, il cuore batte con una forza davvero esagerata? senza motivo, senza nessuno sforzo, di colpo mentre sono seduto e rilassato? Batte talmente forte da alzarmi visibilmente e di molto la pelle allo specchio.

questo è normale? da cosa è dovuto?

grazie

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
prima aveva paura di avere avuto un infarto. ora dice che il cuore ha troppa forza.
non e mai contento.

lei ha dei problemi di ansia che vanno curati bene
non puo andare avsnti cosi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 468XXX

si. questa situazione mi sta rendendo molto ansioso. Io non so nulla e non sapevo che infarto è il contrario di battito forte. Quando si ha un infarto il cuore non è in grado di batter con forza?

mi scusi se mi permetto. Lei è molto gentile e offre gratuitamente un servizio che può essere molto utile. Di questo la ringrazio ancora una volta.


Però, anche notando le varie risposte che lei da agli altri utenti, invece di dare sempre colpa all'ansia ecc, non potrebbe provare a rispondere ai dubbi che pongo? per lei sono sicuramente domande stupide ma per chi le pone no.
è evidente che un utente che è spinto a richiedere una consulenza online abbia una certe preoccupazione e invece di dirmi che soffro di ansia o di "paraculare" la mia ignoranza non sarebbe potuto entrare un minimo nel merito di questi battti esagerati che ho descritto e darmi una piccola spiegazione?

anche per un soggetto ansioso come sarò sicuramente io sarebbe stato molto più rassicurante ricevere una semplice spiegazione piuttosto che l'ennesima etichetta di soggetto ansiogeno, non è d'accordo?

le dico questo con il massimo rispetto nei suoi confronti e nel servizio che lei qui offre.

grazie ancora per il tempo e l'attenzione

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Vede battito forte è una sua sensazione. Non è una entità misurabile in mg. Millilitri o centimetri. È lei che lo sente così benché il suo cuore batte normalmente
È L siano sensazione pertanto

Per ciò che L chenlei significa “paraculando” che non mimpare graziosa le rispondo solo che finché lei non decide di fare curare la sua ansia ed ossessione lei avrà una miserrima qualità di vita.

Con questo concludo la mia consulenza qui.
Troverà altri colleghi cardiologi molto più bravi di me su questo sito che “non la paraculeranno” come lei dice di me

Saluti

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 468XXX

mi dispiace se si è offeso non volevo mancarle di rispetto
grazie comunque un saluto