Utente 469XXX
Salve,sono un ragazzo di 17 anni che ha sempre praticato sport. Ho avuto varie volte un aritmia in campo durante una partita di calcio,così ho fatto dei controlli quali elettrocardiogramma, elettrocardiogramma da sforzo,ecocardiogramma e sono risultati tutti negativi. A distanza di 20 giorni la situazione è peggiorata ed adesso ho battiti sui 90/100 BMP per tutto il giorno e se respiro profondamente dal naso avendo la bocca chiusa avverto extrasistole.
Premesso che sono un ragazzo ansioso cosa dovrei fare? Nonostante gli esami che ho fatto devo ancora preoccuparmi? É pericoloso avere i battiti sui 90/100 bpm per tutto il giorno?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la sua frequenza è piuttosto elevata.
ci puo fare copia ed incolla del referto del suo holter e del suo sforzo?
quanto caffe energy drinks omcoca cola beve?
è fumatore? assume altre sostanze?


grazie

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per aver preso in considerazione la mia richiesta, non bevo più da 3 mesi Coca-Cola ,caffè e sostanze energizzanti per questa causa. Solo acqua. Non ho effettuato holter 24 ore
Test da sforzo :
Test da sforzo condotto fino alla FC di 194/bpm pari al 106% della frequenza tecnica max e al raggiungimento di 17 Mets pari al 128% della capacità teorica massima assenza di modifiche del tratto ST. Assenza di aritmie. Normale risposta dell' apparato cardiovascolare all' esercizio fisico. Incremento cronotropo e inotropo con recupero nella norma. Test negativo per sintomi e segni di ischemia miocardica da sforzo ai carichi esplorati
RIPOSO : 0.54 TEMPO LAVORO : 9.25 TEMPO RECUPERO 4.05 . TEMPO TOTALE : 14.24

A breve eseguiró analisi del sangue per tiroide e radiografia per verificare se presente esofagite/gastrite.
In questo lasso di tempo,dovrei preoccuparmi?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi pare di no ma esegua un Holter delle 24 ore.
dalla risposta che ha daro che prima assumeva sostanze cosiddette energizzanti...di che tipo ed in che quantita e da quanto tempo?
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 469XXX

Energizzanti intendendo the e Powerade.
Assumevo coca cola,thé quotidianamente ma non eccessivamente. Al massimo una lattina al giorno.
Ho effettuato anche un ecocuore se può essere utile,anche esso con tutto nella norma

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
bene
esegua l Holter e poi vorra ce ne comunichi il risultato

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 469XXX

Cordiali saluti,grazie

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi pare di no ma esegua un Holter delle 24 ore.
dalla risposta che ha daro che prima assumeva sostanze cosiddette energizzanti...di che tipo ed in che quantita e da quanto tempo?
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 469XXX

Salve, non ho ancora effettuato l'holter ma volevo porle una domanda se possibile.
In un cuore sano é possibile che ci siano eventi di aritmia cardiaca? E soprattutto,nel caso si presentino,sono potenzialmente pericolosi/fatali o sono del tutto "benigni".
Mi riferisco ai miei eventi avuti durante una partita di calcio,dove il ritmo era irregolare ma non superava i 200bpm

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei non risponde alle mie domande...
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 469XXX

Ho risposto a tutte le vostre domande. L'ultima vostra domanda era in base alle sostanze energizzanti e vi ho risposto esplicitando che intendevo estathe,coca cola e powerade e che non ne bevevo frequentemente e raramente ne bevevo più di una lattina al giorno, in totale (non di ognuna).

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se non ha mai assunto,altre sostanze non ha motivo di,preoccuparsi
dubito che lei abbia potuto contare 200bom perchensignifica piu di tre battiti al secondo e nessun cardiologo riesce a farlo al polso.

detto questo anche un cuore normale possono scatenarsi aritmie gravissime.
Raro ma purtroppo possibile come vediamo dalle statistiche

cordialita

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per la sua disponibilità.

[#13] dopo  
Utente 469XXX

Salve,vorrei aggiornarvi sulla mia situazione
Premetto che non ho potuto per problemi familiari effettuare un holter ma ricordo che circa 2 anni fa ne effettuai uno per poter giocare a calcio livello dilettantistico in una squadra iscritta a campionati nazionali. Non mi furono dati i risultati dell holter ma mi fu data l'idoneità sportiva
A seguito di miei lamentele con la pancia presso il mio medico di famiglia, mi ha prescritto un esame radiografico con contrasto per "sospetta ernia iatale"
Ho effettuato la radiografia ed è emersa una gastrite cronica ed un reflusso gastro esofageo modico. (Non vi è ernia iatale).
Ho iniziato le cure circa una settimana fa (pantoprazolo).
Nel frattempo ho notato che se appena dopo mangiato mi sdraio sul lato sinistro e appoggio la mano,con pesantezza e sforzando, sulla pancia mi viene un extrasistole.
Devo inoltre aggiungere che dopo 5 mesi di inattività sportiva, ho giocato una partita di calcetto. È andato tutto bene anche se (un pò per timore,un po' per condizione fisica) non mi sono spinto al massimo

[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
nel 2017 NON si effettuano radiografie per motivi banali come escludere una ernia jatale.
si esegue una gasteoscopia perche le radiazioni vanno evitate, ed anche perche la gastrosopia fornisce molte maggiori informazioni...
non ho parole.

detto questo smetta di preoccuparsi per il suo cuore..

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per la risposta.
Purtroppo non sono io il medico e non è stata una mia decisione effettuare una radiografia.
Saluti.

[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lo faccia presente al suo medico la prossima volta.
la salute è sua

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente 469XXX

Giustissimo.
Sicuramente dalla prossima volta eviterò fino all'ultimo qualsiasi esposizione a Radiografia o tac, però resta il fatto che sono una persona molto ansiosa e sapere che questa radiografia effettuata può compromettere il mio organismo mi desta parecchia preoccupazione

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non compromette nulla, ma stia lontano dalle radiazioni inutili

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 469XXX

Grazie mille per tutte le sue esaurienti risposte,
Buona serata

[#20] dopo  
Utente 469XXX

Buona sera, aggiornamento.
Ho ripreso costante attività fisica in palestra con sollevamenti pesi
Ho notato che durante la parte finale (più faticosa)
Il cuore aumenta notevolmente e soprattutto (rispetto ai miei amici con i quali faccio un confronto) diventa molto forte ,in termini proprio di cardiopalmo,anche appoggiando la mano sembra come volesse scoppiare o uscire fuori dal petto. Forte dei miei esami clinici non mi faccio prendere da ansia o panico e continuo l attività ma avverto anche delle extrasistole soprattutto se mi chino in avanti (testa verso i piedi). Io ho provato a smettere di preoccuparmi ma anche le persone che mi stanno intorno mi dicono " non rischiare a sforzalo a giocare a calcio ecc.. e io mi faccio prendere da loro.." so che può sembrare banale ma una rassicurazione da un cardiologo può essere per me molto utile
Perché davvero non capisco come mai non mi sia mai stato diagnosticato niente nonostante i 3/4 episodi che ho avuto durante una partita di calcio . (nulla a che vedere con quelle che provo in palestra e soprattutto molto più brutte). Purtroppo convivo con l ansia che possa riaccadere e soprattutto che nessuno possa darmi una spiegazione valida. Perché dopo tutte le prove mi dicono "sei sano,hai un cuore sano" . E allora perché ho avuto quegli episodi ?? E soprattutto devo convivere con essi nonostante sappia che possono avvenire ancora o è meglio non praticare più attività fisica ??
Mi scusi davvero per il disturbo ma a 17 non voglio rovinarmi per delle insicurezze.

[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi lei non ha alcun problema cardiaco.
Stia attento piuttosto alla pesistica che e' lo sport peggiore anche per il cuore piu' sano

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per la risposta,pesistica intende ad utilizzare un peso corretto? Un ultima cosa. Accettato ormai il fatto che non troverò mai una spiegazione a quelle aritmie, come dovrò comportarmi in caso di future? Ad esempio durante una partita di calcio se sento il mio cuore impazzire devo fermarmi o continuare a giocare?

[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non c'e' un peso corretto.
La pesistioca e' uno sport sciocco e se si esagera con i pesi dannoso.
Lei dice che ha aritmie e quindi deve fare un Holter delle 24 ore per evidenziare:
1- la reale presenza di aritmie
2 - il loro tipo
3- la loro disposizione nelle 24 ore.

Altrimenti parliamo del nulla.

Se vuole ci invio il referto dell'esame

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#24] dopo  
Utente 469XXX

Ha ragione dovrei effettuarla, vorrei ricordarle che comunque ho gia effettuato un holter per motivi sportivi e nonostante non abbia avuto i risultati mi hanno dato l'idoneità sportiva .
Vorrei fare l'holter ma anche i miei genitori si sono scocciati delle mie continue lamentele "cardiologiche" . Spero di effettuare l holter e le informerò in tal caso
Grazie ,buona serata

[#25] dopo  
Utente 469XXX

Aggiornamento : Finalmente Holter 24h.
Risultati : "durante l'intera fase di registrazione vige ritmo sinusale con rarissime extrasistole sopraventricolari. Mai modifiche significative della ripolarizzazione. Intervallo qt nei limiti della norma."
Questo è la scritta finale dell'holter. Come ben immaginavo il test è risultato negativo per aritmie da me indicate.
Le mie aritmie avvengono in modo casuale nell' arco di un anno. Ad esempio l'ultima risale a giugno in due partite di calcio consecutive.
Aritmie spesso diverse ( ritmiche e aritmiche) in un cuore sano dopo 50 minuti di partita di calcio possono essere messe da parte e quindi posso tornare a praticare calcio come facevo un anno fa? Nel caso mi ricapitano, continuo a giocare anche se c'è il rischio che con l'aritmia im Corso il sangue non venga pompato bene?
Grazie per la pazienza,questo era l'ultimo test ( da voi consigliato) da effettuare.
Se servono altre indicazione nell'holter chieda pure.

[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha un Holter normale, quindi lei non ha limitazioni.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#27] dopo  
Utente 469XXX

Grazie, cordiali saluti.