Utente 472XXX
Salve sono un ragazzo di 17 anni ipocondriaco e molto ansioso. Scrivo qui per una tachicardia continua che sto avendo. E cominciato tutto due giorni fa a scuola durante una partita di calcio. Mentre giocavo sentivo il cuore battere forte con alcune extrasistole e mi sono molto spaventato.La frequenza cardiaca mi è rimasta alta per tutto il giorno fino a quando la sera mi si è abbassata.Successivamente durante la notte mi sono svegliato di soprassalto con il cuore a mille e tutto sudato,mi sono molto spaventato e ho ripreso a dormire solo verso le 5.La mattina seguente la cosa non è migliorata. Mentre ero a scuola ecco che torna la tachicardia probabilmente per l'ansia visto che avevo un interrogazione. Tornato a casa mi sentivo molto stanco,debole con dei tremolii. Mi sono misurato la febbre e avevo 38.Nel corso del pomeriggio la situazione non è migliorata la febbre ha toccato i 39 e per farla scendere ho preso due tachipirine e il cortisone.La cosa strana era che non avevo nessun altro sintomo ne mal di gola ne mal di testa praticamente nulla.LA mattina dopo la febbre mi è passata ma la frequenza cardiaca rimane sui 100 battiti al minuto. Sono molto preoccupato e stressato per questo tanto che mi sono buttato sul letto e sono scoppiato in lacrime. Non piu di due settimane fa sono andato in pronto soccorso per un dolore al petto e mi hanno fatto un elettriocardiogramma un ecocardiogramma i raggi al petto e le analisi e non è risultato nulla. Ora voglio sapere è normale che la mia frequenza cardiaca sia di 100 battiti al minuto?? Può essere dovuta all' ansia??. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
on capisco come si faccia a 20anni a prendere cortisone per una banale febbre.
E poi mettersi a piangere per una banale tachicardia.
Caro utente lei ha bisogno di curare la,sua ansia e non ha bisogno di un cardiologo ma di altri tipi di specialisti.

cordialita

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Ho preso il cortisone perche dopo due tachipirine la febbre non voleva scendere. Quello che mi chiedo io è perche non cala il battito cardiaco?? Quindi secondo lei non è un problema cardiaco??

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
a parte che il cortisone va prescritto dal medico e non è certo indicsto nelle infezioni virali, e quindi NIN si assumono farmaci a casaccio....questo farmaco aumenta la frequenza , che è fia aaumentata dalla febbre.
Poi lei si fa prendere dal panico...
Smetta di preoccuparsi e non abbia isterismi per un po' di febbre e tachicardia

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 472XXX

Salve gentile dottore le riscrivo per una mia curiosità.Ormai da un giorno mi è passata la febbre e sto meglio. Oggi ho voluto misurarmi comunque la mia frequenza cardiaca ed era sta mattina prima di alzarmi sui 78-80 battiti al minuto invece dopo pranzo stando seduto sugli 88-91 battiti.E un valore normale?? Spero in una sua risposta

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Totalmente normale
Le do un consiglio: spenga Lin PC e vada in giro a trovare una ragazza che le faccia battere il cuore Per qualcosa di serio
alla sua età non stavo a contarmi i battiti al polso

Questione di gusti ovviamente

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 472XXX

Grazie per la risposta. Si lo so alla mia eta dovrei pensare ad altro ma non ci riesco a causa dell' ansia. Senta volevo farle un altra domanda:il battito capisco che è regolare ma sento il cuore pulsarmi nel petto senza mettere la mano E se metto la mano sul torace sento il il cuore che pulsa molto forte (non velocemente però). Spero di averglielo spiegato bene.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se non va da uno psichiatra non guarira' mai

Con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 472XXX

Si provvederò a farlo. Grazie per le risposte e scusi il disturbo.