Utente 478XXX
Buongiorno. Con il presente consulto chiedo gentilmente un parere riguardo i miei disturbi comparsi improvvisamente da circa 2 giorni. Premetto di essere fumatore da 10 anni (circa 20 sigarette al giorno) ed ho 28 anni. Sintetizzando, lamento un forte dolore intermittente al petto che si irradia al braccio sinistro, alla spalla e alla scapola sinistra e poco dopo al polpaccio sinistro. Solitamente questi sintomi sono spesso accompagnati da capogiri e ipotensione. (ultima misurazione durante i sintomi 83/52) Inoltre, ho iniziato a soffrire di insonnia, e quando riesco ad addormentarmi (solitamente molto tardi) mi capita di svegliarmi improvvisamente per il dolore al petto o per mancanza di fiato.
Fiducioso di un Vostro riscontro colgo l'occasione per augurarvi Buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La sua eta' ci permetterebbe di escludere problemi coronarici.
Ma tenga presente che fumare accanitamente alla sua eta' significa correre elevati rischiio di morte improvvisa, infarto , ictus e cancro, come del resto lei ben sa.



Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Gentilissimo Dottore,
La ringrazio per la celere risposta. Infatti sto cercando in ogni modo di abolire il fumo anche se è molto difficile. Approfitto per chiederLe quali esami mi consiglia di eseguire per escludere trombosi o altri eventuali problemi di natura cardiaca.

Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessun esame alla sua eta'.
Smetta di fumare.
Altrimenti ogni accertamento e' inutile.

Saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza