Utente 477XXX
Ho 18 anni e tre mesi fa ho avuto il primo attacco di panico della mia vita.dono andato in ps ecg raggi al torace ed esami del sangue tutti negativi.da lì è seguito un periodo di forte stress ansia e ipocondria che mi ha provocato altri attacchi di panico e altri ricoveri in ps.gli esami sono sempre risultati negativi.questo periodo è durato circa 2 mesi caratterizzato da palpitazioni respiro difficoltosi dolori addominali e digestione difficile.adesso sono più tranquillo mi è rimasta solo la dispnea ansiosa.la preoccupazione che ho è che questo stress possa avermi provocato danni al cuore(3 settimane fa ho fatto la visita medico sportiva e mi hanno dato l idoneità) .dico questo perché purtroppo ho letto su internet che chi ha sofferto di ansia e stress in età giovanile è più propenso ad avere attacchi cardiaci e questo mi ha fatto preoccupare.è possibile che questo periodo di stress mi abbia provocato danni al cuore?

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
8% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Stia tranquillo: il suo rischio cardiaco non è per nulla aumentato da questi episodi.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Mi spiace per lei dover rilevare che al momento il suo stato di stress non è cambiato dalla data del suo primo episodio di panico.....è tipico di soggetti come lei pensare di avere problemi cardiaci e ovviamente questo non ha alcuna motivazione razionale. Lei può (e a mio giudizio deve) affidarsi ai consigli di uno psicoterapeuta, l'unica figura che potrà esserle di aiuto...
differentemente, certo non domani data la sua giovane età, ma negli anni a venire dell'età più matura potrebbe certo sviluppare somatizzazioni coinvolgenti anche il cuore. Ci pensi e si decida a farsi aiutare.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#3] dopo  
Utente 477XXX

Grazie mille dottore
Volevo anche sapere se per caso il fatto di respirare male e in modo ansioso può causare problemi al cuore