Utente 479XXX
Buona sera
Vi scrivo per sottoporvi un problema che ho da circa un mese,in alcuni momenti della giornata avverto delle fitte interne alle costole poco sotto l'ascella sul lato sinistro del torace premetto che ho già effettuato una visita cardiologica dalla quale sembrerebbe essere tutto negativo però sono molto diffidente dato che tra cardiologo e medico curante che mi avevano prescritto degli ipertensivi e un regolatore di frequenza più precisamente il blopress da 32 da assumere metá compressa al mattino e il bisoprorolo da 1,25 pero con questa terapia sono stato malissimo a tal punto da arrivare quasi al collasso.Dopo questo episodi ho acquistato un orologio con misuratore di pressione e frequenza cardiaca e ho notato che per tutta la giornata i valori pressori sono normali tranne nei momenti in cui avverto una sensazione di malessere e subito dopo iniziano queste fitte in cui la pressione passa da 135/80 a 170/98,ora sono in attesa di effettuare l holter pressorio attualmente ho sospeso il blopress ma continuo ad assumere il bisoprorolo e comunque al momento della visita pesavo 124 kg ora invece ne peso 105. Secondo voi cosa potrebbe essere o quali indagini dovrei fare grazie buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo di dolori e' tipicamente NON cardiaco.
L' holter pressorio sara' importante per capire il suo comportamento pressorio.
Il mio parere e' che lei si agiti quando sente delle banali fitte e che quindi i valori si alzino, ma aspettiamo l'esito dell' ABPM

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 479XXX

Grazie dottore per la risposta ma quindi queste fitte da dove potrebbero provenire perché durano davvero tanto e poi passano come assumo il bisoprorolo sarà un caso?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sono banali dolori nevritici intercostali

la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 479XXX

Grazie dottore per il tempo che mi ha dedicato

[#5] dopo  
Utente 479XXX

Buongiorno dottore mi scusi se la disturbo ancora ma questi dolori iniziano ad essere sempre più forti a tal. Punto che quando mi vengono mi blocco per tre quattro minuti e sono localizzate quasi al centro ma non sono fitte è un dolore che sembra provenire dall'interno e continuo a chiamare il mio cardiologo che continua ad essere non raggiungibile sembra scomparso

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile utente, in realta' io sarei preoccupato per il suo cardiologo che sembra...scomparso.
Ad ogni modo lei ha un medico curante che potra' conferm,arle l'origine nevritica dei suoi dolori

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 479XXX

In effetti ha ragione a proposito del cardiologo grazie dottore