Utente 313XXX
Salve ,sono un ragazzo di 24 anni,alto 1.84 e peso sui 88 kg.Soffro di ipercolesterolemia lieve (non faccio sport e ho fumato in passato,ora grazie a dio ho smesso,dopo una pericardite)e ho notato,misurandomi la pressione,di avere come valori 118/61 o 115/66 con 73 BPM oppure 151/87 con 103 BPM.ogni tanto soffro di tachicardia senza una reale motivazione.La mia domanda ,gentili dottori ,è la seguente: ma la pressione pulsatoria tra quei valori,non è alta? Ho l arteria compromessa?

Dovrebbe essere sui 30 massimo 50,vero?

Una settimana fa ho effettuato ecocardiogramma e EcG che non hanno rilevato nulla.

Il mio medico mi ha prescritto mezza compressa di bisoprololo da 1.25 mg.

Aspetto una vostra risposta.

Distinti Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ...cosa intende lei per pressione pulsatoria? ceh dovrebbe stare tra 30 e 50?

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 313XXX

La pressione differenziale,differenza tra sistolica e diastolica

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha valori pressori del tutto nortmali.
Se talora riscontrasse palpitazioni iomprovvise programmi un Holter.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 313XXX

Grazie Dottore.Arrivederci,gentilissimo