morte  
Utente 476XXX
Scusate la solita ipocondria. Stamattina causa caduta accidentale mi sono rotto un dito. Durante la seconda volta botta ( mentre provaci a rialzarmi) è come avessi dato un pugno con tutta forza per con la mano dx. Durante la botta ho sentito una fitta al petto poi mi è girato la testa e mi sono sentito strano. Il dolore è stato molto forte e intenso. Volevo sapere se si può morire di dolore. E se la morte sopraggiunge sul momento o anche a distanza di tempo? ( magari il dolore ha provocato quella fitta e ha danneggiato il cuore) può essere così?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
nessuno e’ mai morto per la frattura di un dito , ammesso che lei abbia una frattura.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza