Utente 483XXX
Salve signori dottori. È circa quattro giorni che avverto durante la giornata innumerevoli battiti irregolari che non accennano a placarsi. La loro insorgenza è improvvisa e possono durare anche per diverse ore prima di tornare ad un ritmo normale. In particolare questi battiti mi fanno avvertire una sensazione come se il cuore tardasse a battere (battito mancante) e mi danno la sensazione di cuore in gola. Ho sempre sofferto di extrasistoli sporadiche, e ho anche effettuato annualmente ECG sottosforzo visto che pratico sport. Qualche anno fa il mio medico di famiglia mi prescrisse anche un ECG a riposo, e questi esami non hanno mai evidenziato problemi, anche se durante l’esecuzione di questi non ho mai avvertito aritmie. Premetto che ho 19 anni, fumo da circa 4 anni, e sono attualmente in cura con EFEXOR 150 mg per un disturbo d’ansia generalizzato diagnosticatomi a settembre e poiche avevo sofferto di 3 attacchi di panico nel giro del mese precedente. Proprio uno di questi attacchi di panico era scaturito a seguito di un battito mancante molto marcato che mi aveva gettato nel panico. Sono anche in cura cognitivo comportamentale con uno psicoterapeuta che ha sempre cercato di tranquillizzarmi riguardo a questi episodi attribuendoli all’ansia, ma questa irregolarità del battito cosi continua nel corso della giornata mi ha istillato il dubbio che la sua causa possa essere organica, poiche la sua insorgenza avviene in momenti in cui sono tranquillo e non in ansia (anche perche la mia ansia è ormai ben gestita dagli antidepressivi). Chiedo quindi un vostro parere, anche perche al momento non posso rivolgermi al mio medico di famiglia poichè mi trovo fuori città per motivi di studio. Grazie in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se fuma dall'eta' di 15 anni sa benissimo che e' ad elevato rischio di infarto, ictus, morte improvvisa e cancro.

E' inutile quindi che faccia finta di essere preoccupato per qualche banale extrasistole che noi tutti abbiamo.

Smetta di fumare finche' e' in tempo, dia retta.

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Come avevo già scritto non ero tanto preoccupato dal fatto di avere le extrasistoli che so che sono normali e ho sempre avuto, ma dal fatto che mi durino quasi tutto il giorno, cosa che non mi era mai successa. In ogni caso cercheró al piu presto di smettere. Grazie dell’aiuto!