Utente 485XXX
Salve a tutti, vorrei semplicemente un consiglio, ho 20 anni. Sono un tipo abbastanza ansioso, ho avuto un periodo di stress con vari attacchi di panico, ma che fortunatamente sta andando tutto per le migliori anche grazie all’aiuto di un professore, e anche grazie al dott. Cecchini che ha risolto gran parte delle mie paure del tutto irrazionali, con professionalità e competenza.Ho un solo dubbio... dopo intimità con la mia ragazza, masturbazione, ecc... mi sento mancare l’aria che poi mi si prolunga per molto molto tempo accompagnati da vari “dolorini” al petto sinistro e un po’ di nausea. Io ho fatto ECG basale, Ecocardiocolordoppler, rx torace, visita cardiologica, tutto negativo. Sono in dubbio se fare un ecg sotto sforzo (anche se non faccio sport, anche se non ho una vita sedentaria) per evitare di andare ad incrementare l’ansia. È consigliabile farlo o meno? Io in questo periodo ho dovuto combattere con la paura di un eventuale infarto e morte improvvisa. E solo in questo nuovo periodo riesco a capire dell’improbabulità delle mie paure. Cosa consigliate? Lascio stare e sto tranquillo? Oppure mi vado a fare questo controllo? Grazie a tutti. Ah un’altro Sintomo che non riesco a spiegare, è come se quando inizio a respirare sento un piccolissimo battito nella bocca dello stomaco. Come se fosse uno scricchiolio. Uno scrocchio. Non so come definirlo. Accompagnato da un leggero ma fastidioso cardiopalmo, e qualche volta un dolore trafittivo che parte dalla schiena e corrisponde al petto (e viceversa). Vorrei saperne il motivo, anche sapendo che vari problemi cardiaci non hanno dolore trafittivo. Grazie ancora.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sono tutti sintomi ansiosi.
Non ha bisogno di alcun altro esame

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 485XXX

La ringrazio davvero per la sua disponibilità. Un abbraccio.

[#3] dopo  
Utente 485XXX

Scusi dottore, giuro che è l’ultima volta che la disturbo. Anzi mi dispiace per il troppo disturbo. Volevo dirle che io da due giorni sento come se il mio cuore sfarfallasse,tipo tremore o palpebra che sbatte..con conseguente pizzico di nausea e qualche volta vertigini e qualche volta anche battiti nello stomaco. È sempre un sintomo ansioso?

Io la ringrazio di tutto.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
si.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza