Utente 485XXX
Buongiorno,

Ho 25 anni, 180cm 70kg, non fumo e sono abbastanza sedentario anche se ho fatto attività a livello agonistico fino ai 20 anni (con ecg sotto sforzo annui).
Di recente, ad una visita di medicina del lavoro, il dottore mi ha riferito di aver auscultato un leggero soffio cardiaco mentre ero sdraiato sul lettino. Mi ha chiesto di alzarmi in piedi e mi ha di nuovo auscultato il cuore, questa volta senza udire alcun soffio.
Mi ha detto di non preoccuparmi e che se proprio volevo, potevo sottopormi a ecocardiogramma, anche se non necessario.
Ho sempre fatto visite mediche periodiche e nessuno mi ha mai riferito la presenza di un soffio.
Ora so che ci sono molte domande riguardanti soffi cardiaci e ne deduco sia una problema abbastanza comune. Penso mi sottoporrò all’ ecocardiogramma in quanto mi preoccupo facilmente per la mia salute (sono sempre agitato nelle visite mediche).
La mia domanda è: che cosa potrebbe indicare la presenza di un soffio cardiaco da sdraiato ma assente quando in piedi?
Grazie dell’aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la posizione supina aumenta il ritorno venoso e quindi il riempimento ventricolare destro.
Da cio che lei descrive dovrebbe essere il cosiddetto soffio innocente che la ecografia colordoppler le confermera

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza