Utente 463XXX
Salve, sono sempre io, Carlotta ed ho 25 anni. Vi scrivo perché non sono riuscita a tranquillizzarmi, ho smesso la cura con lexotan dato che mi creava disagio. Però la mattina ho capogiri, senso di vertigini che poi passano, ma sento la mia testa pesante, come se non ci fossi completamente. E ho il vizio di ispirare forte e mi sento il fiato corto e mi sembra di avere un fischio, per non mancare il così detto "sfarfallio nello stomaco". Vorrei sapere riguarda la sospensione del farmaco, o semplicemente mi sono fissata, o è il soffio al cuore. Il mio medico di fiducia mi ha visitata a modo e mi ha detto che ho battiti regolari e i bronchi puliti, insomma sono sana. Ma ho paura che possa venirmi un ictus leggendo varie informazioni su internet. Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
scusi perche un ictus e non un tumore?

lei ha ossessione per il suo cuore, che invece pare normale.
e le ossessioni non le curano i cardiologi.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza