Utente 473XXX
Salve, vi scrivo perché più o meno da 40 minuti, dopo aver fatto una lunga camminata, ho cominciato a sentire una forte debolezza, a cui poi si sono aggiunti formicolii, fascicolazioni e debolezza alle braccia, sono un tipo molto ipocondriaco e quindi penso al peggio, e quindi anche all'ictus capite? Proprio per questa ansia sono sotto terapia psicologica da gennaio e sta avendo i suoi frutti. Ora la mia domanda è questa: questa debolezza, formicolii vari, fascicolazioni e debolezza alle braccia e stato di conbfgusione mentale possono essere dovuti solo all'ansia? Oppure devo pensare all'ictus? O a qualcos'altro? Il medico mi ha detto che le fascicolazioni per esempio possono essere dovute all'ansia, ma tutto questo insieme mi fa paura. Aspetto riposta grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei descrive non hanno niente a che vedere con la sua eta.
se ne faccia una ragione

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Grazie mille per la risposta, ha ragione, sono troppo ipocondriaco, per fortuna la terapia psicologica sta avendo i suoi frutti, mi scusi se le ho fatto perdere tempo con la mia ipocondria. L'ultima cosa che vorrei chiederle se possibile, e poi non la disturbo più, è questa: una delle mie più grandi paure é quella dell'arresto cardiaco improvviso, vorrei chiederle, le analisi che ho fatto (un ecg in pronto soccorso due anni fa, un ecg e eco cardio dal cardiologo privato, un ecg dopo sforzo e un holter ecg) sono sufficienti per escludere il fatto che io sia più a rischio rispetto al resto della popolazione? Lo chiedo anche per i frequenti episodi di palpitazioni e extrasistoli (anche se l'holter ha individuato solo un battito ventricolare e 8 battiti sopraventricolari), il medico dice che questi fenomeni sono dovuti all'ansia. Le giuro che dopo questo quesito non ne porrò più. Grazie ancora per la risposta arrivederci

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha un rischio di morte improvvisa inferiore a quello dei miei figli i quali non hanno fatto gli esami che lei ha fatto.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 473XXX

Grazie mille dottore per la sua disponibilità, arrivederci