Utente cancellato
Salve Dottore. La riscrivo per chiederle se è normale avere una frequenza di 120 bpm (misurata contanto le pulsazioni al polso) dopo mangiato (il che è abbastanza fastidioso perché come se il cuore battesse è in gola) e se dopo una camminata a passo abbastanza veloce il battito arriva anche a 108 (sempre contando le pulsazioni). A volte mi capita anche di contare 96 pulsazioni mentre sono a riposo (seduto), la sera nel letto intorno agli 85, mentre la mattina appena sveglio le pulsazioni si aggirano intorno alle 76/78. Effettuo accertamenti periodicamente che risultano sempre nella norma. Grazie per la risposta e per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ne abbiamo gia' parlato il 28.3 scorso.
Sono valori normali per un ansioso come lei.
Cio' che non e' normale e' che una persona di 25 anni stia continuamente a misurarsi la frequenza

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
487714

dal 2018
Ha ragione dottore, mi spiace averla disturbata. Volevo chiederle anche se valori del genere a lungo andare posso creare problemi. Il cardiologo che mi visitó l'ultima volta e che vide l'holter mi disse che era tutto apposto nonostante la frequenza media era di 100 bpm, con una massima di 150 e in alcune fasi della giornata a 115/120 (senza aver fatto sforzo).

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Concordo con quel CArdiologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
487714

dal 2018
La ringrazio dottore, buon lavoro.