Utente 466XXX
Salve a tutti. Ieri, controllando le pulsazioni, per tutta la mattina ho avuto [a riposo, seduto] 79 - 78 battiti al minuto. Quando cammino o mangio, siamo sui 100 - 120 battiti al minuto. Stamattina, appena alzato sugli 85 - 95 battiti al minuto. Sempre Stamattina, lavorando davanti al computer oscillano dai 85 - 97 battiti al minuto. Secondo voi siamo su valori semi-normali?

Ho 26 anni, sono astemio [non bevo e non fumo]. Faccio un lavoro sedentario e sto più di 8 ore al giorno al computer

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori normali.
Cio' che non e' normale e' che un giovane di 28 anni stia a misurarsi le pulsazioni.
Questo puo ' essere segno di una patologia ossessiva.


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 466XXX

Perfetto Volevo aggiornarla sulla situazione. Come detto, i giorni precedenti, dopo alcuni momenti con una frequenza cardiaca sui 80 / 100 battiti a riposo sono andato dal cardiologo. Ho fatto elettrocardiogramma, ecografia e mi ha controllato a pieno. Tutto apposto. Ha solo rilevato una tachicardia sinusale, imputabile probabilmente a stress. Mi ha prescritto una dose minima di betabloccante, in caso continuasse il problema. In questi mesi, per un problema alla deglutizione che da qualche settimana sembra scomparso da solo, ho fatto visite specialistiche da 2 gastroenterologi [con annessa gastroscopia, che non ha rilevato niente]. Ho fatto con l'otorino la Fibrolaringoscopia. Anche questa negativa. Ho fatto esami completi del sangue [globuli bianchi, rossi, VES, ecc...] anch'essi negativi. Ho fatto esami delle feci per Helicobacter pylori. [anch'esso negativo] Sono stato dallo psichiatra, e dopo aver raccontato tutto mi ha diagnosticato uno stato di ansia elevato. Quindi, secondo voi, tutti i sintomi [incluso questo del battito], sono imputabili allo stress? anche la tachicardia sinusale, ho letto, può nascere dallo stress. Davvero lo stress può somatizzarsi così tanto? Per esempio, adesso mentre lavoro al computer sono sugli 85 battiti al minuto. Mi consigliate di fare altre analisi o visite? Grazie della vostra opinione sempre preziosa.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che lei , alla sua giovane eta' abbia gia' eseguito fin troppe visite.
Spero che lo psichiatra le abbia prescritto una terapia perche' lei necessita di stare meglio.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 466XXX

Grazie mille. Come detto l'ultima vista da un cardiologo, ha riscontrato una lieve tachicardia al momento di tipo sinusale. Secondo lei, le allego il link del tracciato:

https://drive.google.com/file/d/1BnfJJhtrltg41jh0CNUH6JU05aHN1qBt/view?usp=sharing

c'è da preoccuparsi?

Il medico, ha fatto poi un ecografia al cuore e tutte i riscontri del caso, senza rilevare niente.

Ha consigliato, se permane il problema, di prendere una dose minima di congescor [beta bloccante].

Grazie in anticipo.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha un tracciato normale
Non necessita di alcuna terapia cardiologica

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza