Utente 156XXX
Da anni sto assumendo Atorvastatina 10mg. (colesterolo) e Olmesartan + Idroclorotiazide 40+12.5 mg. (pressione)
9 giorni fa, (per un esame medico) ho sospeso l'assunzione del secondo medicinale ( tenendo sotto stretto controllo la pressione ).
Volevo vedere quello che sarebbe successo e con l'intenzione che appena la pressione si fosse alzata, avrei ripreso l'assunzione immediata del medicinale.
Sono passati nove giorni e la pressione risulta incomprensibilmente e sempre addirittura leggermente più bassa di prima ( col medicinale media 128- 83, senza medicinale 125-80).
Ora chiedo: rischio se continuo a non prenderlo fino a che la pressione ( controllata più volte al giorno) resta così ?
Ringrazio per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se i valori rimanessero tali non vedrei necessita di terapia, anche se la storia non mi è chiara.
l apparecchio è lo stesso? il braccio è lo stesso? ha provato la pressione ad enteambi gli arri superiori?

cordialmente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 156XXX

Gli apparecchi sono 2 a braccio e sempre gli stessi, ho provato, come suggerito, anche con l'altro braccio ed il risultato è circa lo stesso.
Anche a me la storia non è chiara, strana e mi preoccupa: non è possibile che per anni abbia assunto medicine per niente.
Può essere una casualità forse perchè l'esame cui sono stata sottoposta ( colonscopia- risultato negativo ) e soprattutto la preparazione sono stati per me traumatici.
Ho il forte sospetto, lo sento anche fisicamente, che in me sia avvenuto un cambiamento.
Che sia il caso controllare le condizioni del cuore o che so io ?
Ringrazio sempre per una eventuale risposta

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei si preoccupa perché ha valori pressori normali?

Cordialità

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se i valori rimanessero tali non vedrei necessita di terapia, anche se la storia non mi è chiara.
l apparecchio è lo stesso? il braccio è lo stesso? ha provato la pressione ad enteambi gli arri superiori?

cordialmente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza