Utente 494XXX
Salve, molto brevemente.
Da circa 3 settimane sono comparse delle extrasistoli. soprattutto sotto sforzo a causa di allenamento eccessivo che però permangono anche in fase di riposo e soprattutto quando mi abbasso.
A fronte di una dieta sicuramente poco bilanciata, mi rendo conto di assumere pane e pasta in abbondanti quantità, e di alzare un po' il gomito il sabato sera, posso ritenermi in salute?, nonostante abbia spesso episodi di astenia essendo anche un soggetto abbastanza ansioso?

Ho fatto ECG ed HOLTER con risultati positivi, tutto pulito a detta del cardiologo.

Le analisi del sangue hanno evidenziato:


S-TRIGLICERIDI 333 mg/dl 60 - 170 ( Colorimetrico ) V81

PESO SPECIFICO 1.031 1.005 - 1.020
Numerosi cristalli ossalato di calcio diidrato
Numerosi filamenti di muco

S- MCH (Hb Corpuscolare Media) 33.1 pg 27.0 - 31.2

S- PDW (Ind. Distrib. Volumi Piastrinici) 17.8 fL 12.0 - 17.5


Beta 2 4.0 % 4.5 - 8.


grazie!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei na dei valori elevati di trigliceridi he a lungo andare possono crare problemi vascolari.
Riduca drastivamente pana pasta zuccherinel alcoolici.
Beva ameno due litri di acqua al di

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Grazie per la risposta, si è evidente che i trigliceridi sono elevati. ho contattato il dietologo che mi ha prescritto una dieta per una settimana e mi ha detto di usare moltissimo olio extravergine d'oliva(che in realtà sono trigliceridi liquidi!) e di ripetere le analisi tra una settimana per osservare se derivino dalla dieta o se siano "familiari",cosa che escluderei

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
i trigliceridi derivano da pane , pasta , zuccheri ed alcoolici.
provi a ridurre quelli e ripeta gli esami

arrivederci
l
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Grazie mille per la risposta, ultima cosa, dopo mangiato ho spessissimo sensazioni di gonfiore allo stomaco ed affaticamento, ed alcune volte anche della tosse catarrosa,(mangio velocemnte ahimè) inoltre ho notato che quando mi distendo (in posizione fecale o anche per allacciare una scarpa) è come se lo stomaco premesse sul diaframma per dar vita all'extrasistole.

[#5] dopo  
Utente 494XXX

Salve dottore, solo per dirle che ho seguito per una settimana la dieta del dietologo ed i valori sono scesi vertiginosamente


S-TRIGLICERIDI DA 333 a 107
Colesterolo totale da 199 a 167
HDL da 38 a 44

inoltre non avverto più extrasistole, nemmeno dopo aver mangiato o quando mi abbasso, sono sceso di circa 2,5/3Kg che avevo accumulato tutti sull'addome.

Che dire

Fa che il cibo sia la tua medicina, Saluti

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Complimenti
Continui così

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza