Utente 327XXX
Salve, scrivo per conto di mia mamma, di 82 anni, a cui nei giorni scorsi è stato dato il risultato di un esame HOLTER.
La paziente è, apparentemente, in ottimo stato di salute: gli esami del sangue non hanno rilevato nulla di preoccupante, persino colesterolo e trigliceridi sono nella norma, come pure la tiroide e gli altri parametri.
Per il problema cardiaco emerso, ancora non è stata prescritta alcuna cura.
Potrei sapere, per favore, di cosa si tratta e se la cosa è preoccupante? Grazie

La diagnosi è questa:

Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione (24 ore) a FC media 63 bpm (range 73 alle ore 05:07 e 139 alle ore 11:16).
Conduzione AV ai limiti massimi durante il giorno (PR 200 ms) e rallentata durante la notte a configurare BAV di I grado con PR max 240 ms.
Non significative alterazioni del tratto ST-T.
Non sono state rilevate pause significative.
Rilevate circa 4000 BEV monomorfe, singole e non precoci.
Si segnalano numerosissime BESV (almeno 10000), spesso singole ma con episodi frequenti di ripetitività a formare coppie, triplette e brevi runs di TSV non sostenuta (max 9 secondi).

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sono aritmie non pericolose che vanno trattate con farmaci

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 327XXX

Grazie dottore.

[#3] dopo  
Utente 327XXX

Gentile dottore,
oggi il cardiologo ha prescritto questa cura:

SEQUACOR 1.25 1 Cp al mattino
PINEANS 1 cp la sera
Utile controllo holter ecg tra 2 mesi

Mi dice, cortesemente, cosa ne pensa?
Vorrei inoltre sapere se la paziente è in pericolo di vita?
Il suo collega, nel comunicare la diagnosi, parlava anche di rischio di FIBRILLAZIONE ATRIALE, con conseguente ICTUS.
La ringrazio ancora.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Può essere una terapia intelligente
Il pensare alla fibrillazione atriale ed all ictus in questo caso è come pensare ad una tubercolosi per qualche banale colpo di tosse .....

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 327XXX

Dottore, mi perdoni, quindi la terapia prescritta può andare bene? Grazie e scusi il disturbo, dovuto solo ad una evidente apprensione, dal momento che la paziente, a dispetto della sua età avanzata, ha goduto finora, nel complesso, di ottima salute.

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gliel ho scritto che è una terapia intelligente ....

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza