Utente 493XXX
Salve ho 18 anni peso 60 kg, 1. 75 di altezza faccio attivitá fisica regolare premetto di soffrire di attacchi di panico e ipocondria.. circa 4 anni fa ho avuto i miei primi attacchi di panico la quale ne sono uscito da solo, ho fatto tutti gli esami specialmente quelli del cuore ma e risultato tutto regolare( non fumo, ne bevo ne problemi in famiglia) dopo essermi convinto di non avere problemi mi sono tranquillizzato. adesso dopo 4 anni si e ripresentato lo stesso incubo e sono andato di nuovo in ospedale la cui facendomi elettrocardiogramma e esami del sangue non e risultato nulla ma adesso da 1 mese sono al punto che ho paura ad alzarmi la mattina per paura che il cuore si fermi, adesso vi faccio questa domanda gentilissimi dottori, e possibile che in riposo nel letto un cuore sano si fermi aspetto una risposta

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
No, un cuore perfettamente sano come il suo non ha alcun motivo di fermarsi nel sonno. Stia tranquillo e curi la sua ansia.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)