Utente 484XXX
Buongiorno gentili dottori, vi scrivo perchè da ormai 8 mesi ho tachicardia sinusale molto spesso, accompagnata da diverse exstrasistole, vertigini, dispnea.
Ho fatto circa 4 mesi fa un ecocardio ( da cui è stata evidenziata una rindondanza dei lembi mitralici con minimo rigurgito), un ecg holter ma in quella giornata non ho avuto le exstrasistole quindi sono stati registrati soltanto 16 BESV ed una prova da sforzo dove ho avuto una forte exstrasistole ventricolare nella fase di recupero.
Sono ormai passati 4 mesi e la situazione è peggiorata perchè le exstrasistole che prima erano presenti solo alla sera prima di addormentarmi ora sono presenti anche mentre faccio sport o appena termino una camminata, il mio medico di base sostiene che non sia necessario fare nient'altro, ho letto alcune cose riguardo la displasia aritmogena del ventricolo destro, mi chiedo come è possibile averla esclusa a priori senza aver fatto una RM cardiaca, un medico internista me l'aveva consigliata ma la mia dottoressa non l'ha ritenuta necessaria e neanche il cardiologo da cui sono stata.
Come mai? le exstrasistole che peggiorano non possono essere un segnale della malattia agli esordi?
Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha delle banali aritmie, da quanto scrive, e tutti abbiamo extrasistoli senza avere malattie cosi' impegnative.
Esegua un Holter per pruima cosa.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 484XXX

La mia dottoressa ed il cardiologo che mi segue non vogliono farmi fare un altro holter, la displasia aritmogena del ventricolo destro può essere diagnosticata anche con l'ecocardio o spesso è silente?
Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei e' ossessionato da quasta malattia, e non capisco perche' non potrebbe avere altre malattie...
In ogni caso la ecografia non e' l'esame di scelta per tale patologia ma semmai la RM, che non vedo perche' lei dovrebbe avere.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 484XXX

E' vero che è più diffusa nei maschi? mi è sembrato un pò strano l'atteggiamento di alcuni medici di non voler controllare un'exstrasistolia peggiorata dagli ultimi controlli e che durante l'ultimo holter io non ho sentito.
Mi sono fissata su quello perchè so che tra i sintomi c'è proprio l'aritmia e quindi le exstrasistole ventricolari.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha una ossessione, che non è certo di pertinenza cardiologica

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza