Utente 124XXX
Buongiorno,
Il mio ginecologo mi ha prescritto Dostinex e io l'ho preso a dosaggio pieno (una compressa o,5 mg al giorno) per 6 giorni. Mi ero accorta di disturbi gastrici e sonnolenza, ma ho continuato. Ieri sera mi è preso un respiro pesante, corto, affannato anche se sono ferma. Allora sono andata a vedere gli effetti collaterali ed ho visto con mio stupore che un effetto indesiderato definito molto comune sono disturbi alle valvole cardiache e reazioni fibrotiche che interessano il cuore ed altri organi ed in questi casi bisogna rivolgersi ad un medico e fare degli approfondimenti.
Vorrei cortesemente sapere se è plausibile che la dose che ho assunto per un periodo che mi piacerebbe pensare sia molto limitato possa essere stata sufficiente a creare danni laddove non ne avevo; in questo caso, che tipo di controlli dovrei fare? Una semplice visita cardiologica oppure un ecocardiogramma, che è suggerito essere lo strumento per monitorare i possibili effetti negativi a carico del cuore di questo medicinale.
Ringrazio molto per l'attenzione ed attendo un cortese riscontro.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Tali effetti collaterali sono possibili per prolungate assunzioni del farmaco.
Per togliersi ogni dubbio, dato che la sento preoccupata, programmi con calma una ecolocolordoppler cardiaca

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza