Utente 267XXX
Buongiorno Dottori,
Ho una curiosità. Ho 31 anni e sono certamente un’ipocondriaca. Sto vivendo un periodo stressante a causa di un reflusso e problemi (altalenanti) di insonnia, ma sto comunque conducendo la mia vita normale e nel migliore dei modi. Ogni mattina faccio 40-50 minuti di camminata a buon passo. Ieri, siccome spesso noi ipocondriaci amiamo farci del male, ho scaricato un’app che mi “controlla” battiti cardiaci e pressione. Premetto che due mesi fa circa sono stata dal cardiologo perché avvertivo una tachicardia (definita da stress) e da lui avevo 130 bpm e pressione 140/90 . Cuore sano.
Comunque l’ho poi misurata a casa e la pressione e i battiti sono sempre stati nella norma.
Idem ieri, e stamattina appena sveglia. Ho avuto, però, la “felice” idea di misurarla dopo 5 minuti di cammino, continuando a camminare e ho rivelato: 115 bpm, 171/106 pressione. Non è un po’ troppo alta? Io ho continuato comunque il mio “sport” e quando sono tornata mi sono fermata 10 minuti e ho ricontrollato tutto: 132/86 90bpm e dopo 5 minuti: 117/71 75bpm. Secondo Voi dovrei comunicare qualcosa al medico?
Grazie mille!!!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le cosiddette APP non sono affidabili per la misurazione della frequenza e della pressione.
Mentre quelle per la frequenza sbagliano di poco (anche se sono sensibili a molti fattori (vasocostrizione, etc..) quelle sulla pressione arteriosa sono del tutto inaffidabili, almeno per il momento

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 267XXX

Sì, lo immaginavo. Ma, qualora si avvicinasse ad un valore reale, è da considerarsi un valore alto? Dovrei ricontattare il cardiologo e sottopormi ad un test da sforzo? Accetto consigli!!! La ringrazio tantissimo, comunque, per la Sua gentilezza e per la celere risposta.

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi , che significa :

"qualora si avvicinasse ad un valore reale, è da considerarsi un valore alto"

Se non e' affidabile non e' affidabile.

Del resto la misurazione con altri apparecchi le ha sempre indicato valori normali.

Smetta di impensierirsi per cose banali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 267XXX

Grazie mille dottore!! :)