Utente 328XXX
Salve, volevo chiedervi se le MCI agli under 30 siano aumentate? Io ho una psicosi su questo argomento. Per evitare di sentire di questi eventi sino anni che non leggo giornali, o telegiornale etc però puntualmente o qualcuno condivide un link o lo invia etc e insomma ci capito sempre.
Ogni volte che leggo per giorni o addirittura settimane il mio pensiero rimane fisso sullq MCI sul fatto che sia imprevedibile e inarrestabile ( si può solo reagire con il dae dopo accaduto ) ho speso miglia di Euro in visita cardiologica ma so che non serve a nulla.
Ora comunque troppo spesso Durante oa settembre si sente di questo evento. ( Stanotte una ragazzi di 15 anni della provinanti del mio Paese)
Volevo Sapere sé questo evento è in aumento?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Probabilmente e' solo legato al fatto che se ne parla di piu.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 328XXX

Dottore un noto referente scientifico mi disse che per gli under 30 la Mci era di 1/10.000 non so se posso nominare il nome del referente ma è famoso . È ancora così l'incidenza?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Più o meno. Muore un under 35 ogni 4 giorni

592 negli ultimi sei anni

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 328XXX

Ok dottore quindi muoiono circa 100/120 under 35 ogni anno, in italia siamo 70ml e passa milioni, facciamo che solo il 20%(dato puraamente inventato, ho contato che l'italia sia un paese "vecchio") siano under 35, siginica che ne muoiono annualmente 120/1.400'00 abitanti? inoltre in questi 120 under 35 sono inclusi sia quelli sani sia coloro che hanno patologie che ne incrementano il rischio ( sindrome del QTC lungo, displagia aritmogena etcc) giuso?
quindi un numero estremamente basso, no? scusi cerco di capirci di più e dargli meno peso, se ho fatto errori enormi le chiedo scusa.
quindi se i miei calcoli sono corretti la probabilità che ha ogni singolo individuo sotto i 35 è estremamente bassa ( lei si chiede ma perchè calcoli tutto questo, lo faccio per averne meno paura, magari vivere un pò meglio).
inoltre doc, se una persona, parlo per me perchè ogni soggetto è apparte, ha fatto determinati controlli (io porbabilmente ho esagerato 5 eco 4 holter e infiniti ECG, con almeno 3/4 cardiologi diversi) e non gli hanno trovato determinate malattie(riscontro di extrasistolia SV e alcuni episodi tachicardie SV) che possono portare alla MCI (Cardiomiopatia ipertrofica,Anomalie delle arterie coronarie,Sindrome del QT lungo,Sindrome di Wolff-Parkinson-Whyte, la sindrome di Brugada, La Cardiomiopatia Aritmogena del Ventricolo Destro, ecc) la probabilità è ancora minore?
davvero perdoni tutto questo papiro ma vorrei capirci una volta per tutto chiaro e magari esserne meno ossessionato.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se lei ha ossessioni il cardiologo non le serve

Si può morire anche a cuore perfettamente sano ma è raro .

Lei ha la stessa probabilità di morire come i miei figli. Bassissimo ma non zero

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 328XXX

Bè dottore già ché è una probabilità "bassissima" mi fa tornare a respirare un po'. Probabilmente si muore più polmonite che di MCI. Ovviamente sono totalmente d'accordo sulla capillarizzazione dei DAE, soprattutto nei luoghi pubblici!
Speriamo che venga fatta una legge che impone un DAE un po'ovunque

[#7] dopo  
Utente 328XXX

dottore ora ho capito la mia ansia da cosa era dovuto!

http://www.fnopi.it/ecm/rivista-linfermiere/rivista-linfermiere-page-11-articolo-124.htm

Questo sito riporta ”La Morte cardiaca improvvisa (Mci) colpisce ogni anno in Italia più di 1000 giovani con età inferiore ai 35 anni (Del Vecchio, 2008). Si tratta di un fenomeno di una certa rilevanza sociale, quindi, con una particolarità preoccupante”
Il dato riportato è 10 volte Maggiore a quello che mi ha spiegato lei! Per questo mi sembrava una strage! In Emilia Romagna muoiono 1 persona ogni 1000 quindi ( noi siamo 4 milioni e 500) dovrebbero essere 10% di tutte le età però

Perché questi siti riportano dati così errati?

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
uno su mille ogni anno è la,statistica delle morti improvvise.

mi ascolti bene...
non è la prima volta che lei si ossessiona sulle statistiche.
se ne faccia una ragione.

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza