Utente 488XXX
BUON POMERIGGIO DOTTORI....premetto che sono ansioso e soffro di cattiva digestione..................e ogni tanto mi capita di avere delle extrasistole...di cui il cardiologo e il medico di famiglia mi hanno sempre riassicurato che non e' nulla di grave...dipende dall'ansia e dal mio stomaco che non funziona bene...........sono anche un allenatore di calcio..quindi il mio cuore e' abbastanza controllato( prova di sforzo..ecocardiogramma ...elettrocardiogramma......spirometria ecc.....), rientra tutto nella norma..........solo la pressione arteriosa ce lo sempre alta...dai 90-100 la minima ai 130.150 la massima
il problema purtroppo e' aumentato in questi due giorni...e' vero che mi e' aumentato il reflusso gastrico e l'ansia.....ma ho delle extrasistole molto strane......continuamente mi sento colpi al petto e il cuore che sarfalla per pochi secondi...dele volte invece sebra che perda un battito...e' molto fastidioso e frequente....cosa devo fare?....devo ancora controllarmi?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se quelli sono i valori di pressione minima che lei ritrova occorre che lei inizi ad assumere farmaci.

per cio che rivuarda il senso di battito irrevolare se questo lersistesse programmerei un holter cardiaco

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 488XXX

grazie Dottore per la risposta....quindi con le mie extrasistole rischio qualcosa?......non sono bastate le prove da sforzo e ecocardiogramma, elettrocardiogramma ecc...per capire che il mio cuore e' sano?.....devo fare l'holter cardiaco, quindi significa che il mio cuore puo avere dei problemi?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
forse non mi sono spiegato.
lei riferisce dei vslori pressori che,se confermati da un Holter pressorio, richiedono una terapia farmacologica.

Imoltre lament extrasistoli e quindi un esame holte rci aiutera a capire se davvero ha problemi aritmici e di che tipo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza