Utente 426XXX
Salve dottori, 1 anno e 3 mesi fa ho subito un intervento di sostituzione aortica con protesi meccanica(St. JUde Regent n. 25) e allargamento della radice aortica.
A più di un anno dall'intervento in relativi esami di controllo sono andati molto bene( ho eseguito un Holter, un ecocardio e una visita sotto sforzo) e ho addirittura superato la visita medico sportiva agonistica per tornare a fare l'arbitro di calcio.
Nel mese di agosto volevamo fare una settimana in montagna, alloggiando sui 1000 metri di quota con passeggiate fino a 3000 metri, la mia domanda è: la mia condizione clinica consente queste passeggiate in simili quote? se no quale può considerarsi una quota di sicurezza?
Assumo i seguenti medicinali Cardicor e Coumadin.

Vi ringrazio in anticipo e resto a disposizione per informazioni sul mio quadro clinico.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
nessun problema,
porti con se acetazolamide , che è un diuretico particolare , da assumere in caso lei avesse dispnea legata all altitudine

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza