Utente 497XXX
Buonasera a tutti cardiologi. Ormai è risaputo che praticare attività fisica a livelli professionistici o quantomeno alti per lungo tempo può provocare un’ipertrofia del ventricolo sinistro che è la prima causa al mondo di morti improvvise. Dunque fare attività fisica fa bene ma farne troppa fa male. Ma c’è un modo di quantificare questo troppo? C’è un numero di ore al giorno o alla settimana per cui si può dire “no basta te stai esagerando” Io ho sentito dire che bisogna stare al di sotto delle 5 ore settimanali. E le ore consigliate sarebbero 3 a settimana.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
o , non c e’ un numero di ore preciso ed inoltre dioende dal tipo di sport.
lei puo camminare due ore tutti i giorni senza problemi oppure praticare pesistica due ore tre volte alla settimana con risultati totalmente diversi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 497XXX

Buongiorno Dottore, quindi la cosa importante è evitare sedute di allenamento di più di un’ora caratterizzate da sforzo intenso?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli sforzi intensi non fanno bene ad alcun cuore.
Glianimali non li fanno mai se non strettamente necessari.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
o , non c e’ un numero di ore preciso ed inoltre dioende dal tipo di sport.
lei puo camminare due ore tutti i giorni senza problemi oppure praticare pesistica due ore tre volte alla settimana con risultati totalmente diversi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 497XXX

Buonasera dottore, quindi secondo lei fare 3 ore a settimana di attività a corpo libero (trazioni alla sbarra, piegamenti sulle braccia, addominali) e camminare un po’ tutti i giorni può andare bene?

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Trazioni alla sbarra e piegamenti sulle braccia , addominali non fanno bene a niente.
Il camminare a lungo e tutto giorni si

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 497XXX

Trazioni alla sbarra piegamenti e addominali non fanno bene ok. Ma non far bene vuol dire che fanno anche male e che quindi sono nocivi?

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non sono nocivi.
Non servono al benessere del suo cuore

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 497XXX

Buonasera dottore, per l’anno camminata va bene qualunque superficie? Sulla spiaggia?

[#10] dopo  
Utente 497XXX

Mi scusi poi mi sono dimentico di chiederle un’altra cosa: se io vogliono camminare un’ora al giorno, meglio un attività continuativa oppure posso anche spezzarla in 20 minuti la mattina e 40 il pomeriggio?

[#11] dopo  
Utente 497XXX

Buonasera dottore, se io proseguissi con queste attività (3 ore alla settimana di esercizi a corpo libero e un’ora al giorno di camminata) sarebbero 10 ore a settimana in totale di attività fisica. Non sono un po’ troppe? Non rischio di incorrere in ipertrofia ventricolare sx?

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
È L attività fisica per cui siamo stati fatti da madre natura

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza