Utente 462XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Da qualche settimana ho ripreso ad allenarmi con corsa ed esercizi a corpo libero con una frequenza di 3 volte alla settimana per circa 40 minuti. Ieri, tornato a casa dopo un allenamento più duro del solito, mi è capitato il seguente episodio: a circa mezz'ora dall'allenamento e dopo un'accesa discussione avuta poco prima, ho notato che il mio collo pulsava molto velocemente; provando a contare le pulsazioni, ho stimato la FC come superiore a 180 bpm, ma non ho riscontrato ansia, vertigini o altri sintomi particolari. L'episodio è durato qualche decina di secondi, dopodiché ho sentito un battito secco e la frequenza è scesa gradualmente, fino ad assestarsi sui 90 bpm. L'anno scorso mi è capitato un episodio simile, però in condizioni di assoluto riposo e con inizio e fine abbastanza repentini accompagnati da una sensazione di ansia. Per completezza specifico che l'anno scorso ho avuto la mononucleosi, e insieme alle varie analisi avevo fatto un ECG con il seguente referto:
"RS FC80/m PR QR di norma BBdx incompleto Atipie aspecifiche della ripolarizzazione", e che da quel momento mi capita abbastanza di frequente di avvertire il mio battito in condizioni di riposo.
Ho già intenzione di fare a settembre un check up (ecg, ecocolordoppler, test da sforzo) prima di iniziare l'attività sportiva; possono essere sufficienti questi esami? Nel frattempo, è il caso di sospendere i miei allenamenti settimanali? Inoltre, questi episodi di tachicardia possono essere pericolosi? Grazie in anticipo per il tempo dedicatomi,
Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La cosa piu' intelligente da fare e' programmare un Holter delle 24 ore per valutare il suo ritmo cardiaco nelle diverse ore della giornata, ed un ecocolordoppler cardiaco dal momento che fa sport
Non vedo tuttavia motivo di particolare preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Grazie mille, programmerò gli esami a settembre, al mio rientro dalle vacanze. Nel frattempo posso continuare con i miei allenamenti settimanali?
Grazie ancora,
Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se le fa piacere si

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza