Utente 441XXX
Gentilissimo dott. Cecchini, a scadenze regolari mi ritrovo a romperle le scatole, e pure di domenica sera. Se ritiene che io sia molesto, può tranqillamente non rispondere....lo comprenderei. Volevo usare un vecchio consulto, ma dopo due mesi non è più possibile e mi dispiace intasare il sito. Le spiego quanto accadutomi pochi minuti fa. Ero sul divano a guardare dei video sul cellulare, in una situazione di totale tranquillità. All'improvviso una extrasistole, che ho avvertito più forte del solito, tanto forte che ho sentito il bisogno di alzarmi di botto. Subito dopo un'altra. Ho provato ad ascoltare il battito ma non l'ho percepito bene. Poi il cuore ha cominciato ad andare velocissimo. Una forte tachicardia, durante la quale mi sono sentito chiaramente venir meno. Non so a quante pulsazioni sarà arrivato. La cosa sarà durata un minuto o forse due. Una sensazione bruttissima. Hai l'impressione che il cuore stia per fermarsi. Mentre le scrivo sono ancora parecchio scosso. Sono di fronte ancora ad un brutto scherzo d'ansia? Sempre con immensa gratitudine.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha presentato banali sisistoli è probabilmente una tachicardia da agitpazione di conseguenza.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Che Dio la benedica dottore. Buona notte.

[#3] dopo  
Utente 441XXX

Gentile dottore, la mia mente vaga senza criterio e mi induce a farle un'ultima domanda ansiogena, cui, come le ho scritto ieri, può tranquillamente non rispondere. La ringrazierei sempre e comunque. L'ansia può provocare extrasistoli, ed io ne sono testimone. Ma, in un cuore sano, può causare anche cose più serie, come una fibrillazione atriale? O è una mia ennesima fantasia? Sempre con grande stima.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Piu'che fantasia direi osessione.
Per questo le e' piu utile uno psicoterapeuta che un cardiologo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 441XXX

Grazie mille e mi scusi tanto.