Utente 487XXX
Gentile Prof. le scrivo per avere un suo parere in merito all' ultimo ECG effettuato in data 19/7/2018.

Sul referto c'è scritto : RS regolare con ritardo minore di conduzione dx. Nei limiti di norma.

Il cardiologo non mi ha detto nulla di questa cosa durante la visita , nei precedenti referti di questa anomalia , avrò fatto con lui almeno altri 4 ECG nel passato , non vi è traccia.

Se ne è accorta mia moglie a casa leggendo il referto.

Ora Prof il mio dubbio è questo , innanzitutto di cosa si tratta ? e soprattutto nell' ultimo ECG effettuato a marzo non c'è traccia di questa dicitura., possibile che il cuore abbia questa cosa ora?

Mi può aiutare per favore , sono molto ansioso e sto in cura con lorazem e sertralina , e per la pressione con Bifril la mattina e mezza pasticca la sera di Nobistar.

In piu prendo SImvastina per il colesterolo e Zyloric per l'uricemia.


Possono questi farmaci influenzare l' ECG?

Grazie PROF.
Con immensa stima

buonasera

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Un lieve ritardo della conduzione destra rientra nella normalita' e pertanto qualche cardiologo lo segnala ed altri (come me) non lo segnalano.
Se vuole puo' inviarmelo via mail, a patto che sia completo di nome e cognome data e timbro del luogo di esecuzione dell'esame altrimenti, per motivi medico legali, non potro' esprimere alcuna opinione


cecchinicuore@gmail.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Gentile Prof. Cecchini ,


Le ho appena inviato L' ECG come mi ha indicato .


Grazie per quello che fa ogni giorno per tutti noi.

Con rinnovata e profonda stima

Le auguro una buona giornata