Utente 385XXX
Buongiorno,
sono una donna di 37 anni. Soffro da circa un anno e mezzo di extrasistolia ventricolare e sopraventricolare, cardiopalmo, sensazioni di affanno e fiato corto, percezione distinta del battito. Anemia sideropenica ( con Emoglobina fino ad 8, al momento migliorata con infusione, terapia per os e per circa un anno(interrotto da 2 mesi) contraccettivo per ridurre il flusso emorragico dei cicli mestruali - > favorito miglioramento HB)
Ho effettuato controllo cardiologico a giugno 2018: extrasistolia ventricolare e sopraventricolare in anemia sideropenica (normale volumetria atriale sx). no segni di cardiopatia in atto.si consiglia dieta ipolipidica (col tot 235 HDL69) e Holter 24h.
ECOCARDIOGRAMMA: Ventricolo sx di regolari dimensioni, spessori e massa, cinesi regionale e globale nella norma. pattern diastolico nei limiti. Nella norma le restanti volumetrie e la funzione ventricolare dx. Apparati valvolari di regolare morfologia; al color doppler trascurabile rigurgito mitralico. Regime pressorio polmonare nella norma. Pericardio regolare.

Ho eseguito Holter 24h: Paziente sintomatico per cardiopalmo: in tali occasioni RS a FC variabile tra 99 e 127/min. Ritmo sinusale alternato a lembi di ritmo ectopico atriale (variante nella normalità). Regolare escursione della FC in relazione al ciclo nictemerale. 1 extrasistole ventricolare. Assenti pause patologiche. PQ e QRS in limiti.
2 BAV di II graso tipo Mobitz II. QTc in limiti. Assenti variazioni significative della fase di ripolarizzazione.

Sono in attesa di visita cardiologica ma nel mentre avrei bisogno di capire in particolare l'Holter, e nello specifico gli episodi di BAV che mi hanno spaventato molto, ho inserito gli esami dell'ultimo periodo per avere un quadro più chiaro. Inoltre vorrei capire se tutto ciò può creare problemi con una gravidanza.


Ringrazio in anticipo e sono a disposizione per ulteriori informazioni

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sarebbe importante sapere se quei du episodi di Mobitz 2 fossero comparsi durante il sonno (cosa frequente).
Non vedo controindicazioni ad una eventuale gravidanza (tra l'altro ne ha avuta una circa 3 anni fa, senza problemi).

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 385XXX

Buongiorno Dottore,
grazie infinite per la sua disponibilità e celerità.
Entrambi gli episodi sono stati notturni.
La mia precedente gravidanza è avvenuta nel 2012 (6 anni fa) durante la quale ho avuto diversi episodi lipotimici nel primo e secondo trimestre, successivamente spariti del tutto. Non so dirle se legati a Bav o meno, all'epoca mi fecero un ecg e un ecocardio entrambi nella norma.

Per quanto riguarda la situazione attuale posso dunque tranquillizzarmi essendosi trattati di bav notturni?

grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Assolutamente tranquilla

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza