Utente 482XXX
Buonasera,mia madre 80 anni soffre di fibrillazione atriale,prende coumadin,19 luglio INR -1,40,
2 agosto 1,48 prendendo 1 gg mezza 2 gg 1 e per 6 gg restanti 3/4 ,oggi 8 agosta ha rifatto INR -2,24 è cresciuto.
Solo APTT era 42 è pericoloso?
Come dovrebbe continuare le dosi e tra quanti gg deve rifare INR?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lo schema che lei riporta è senza senso perché dipende troppo dal dosaggio assunto il giorno prima del prelievo. La differenza di dose tra un giorno e L altro deve esser al massimo 1/4 di cpr .
Il colore ottimale ta raggiungere e tra 2,5 e 3

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Per raggiungere INR ottimale Tra 2,5-3 ,come deve dosare,visto che prima del prelievo ha preso3/4 cps di coumadin,deve continuare con 3/4 per 2 giorni e poi 5 giorni mezza cps?
Aptt -42 è alto?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si fmbasi solo sull INR altrimenti fa confusione
Io ne assumerei tre quarti al giorno Mameli deve affidarsi al centro Tao della sua città

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza